Concorso interno Cat.D amministrativo

Concorso interno Cat.D amministrativo

Messaggioda Dankodan » 07/11/2019, 13:17

In un bando di concorso interno per Cat.D amministrativo, nei requisiti di partecipazione si richiede una laurea magistrale o triennale, ma non sono state specificate le classi , quindi possono partecipare architetti, ingegneri, chimici, biologi , un informatico, etc etc , mentre la legge madia sembra richiedere la specifica delle classi così come richieste per i concorsi interni. il bando così predispone ad un allargamento improprio della partecipazione di dipendenti altrimenti legittimamente esclusi a danno degli aventi diritto , tale bando è regolare oppure può essere impugnato ?
Dankodan
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 07/05/2018, 19:21

Re: Concorso interno Cat.D amministrativo

Messaggioda AsproMonte » 07/11/2019, 13:32

Per il servizio amministrativo non è che serva un diploma o una laurea particolare sinceramente, non è per il servizio finanziario dove serve un corso di studi conseguente ;)
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 1154
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: Concorso interno Cat.D amministrativo

Messaggioda Dankodan » 07/11/2019, 15:29

il punto è che un laureato economico\sociale\giuridico non può partecipare alle progressioni tecniche o informatiche, mentre ingegneri informatici e architetti oltre il loro concorso specifico hanno fatto domanda per amministrativo .... c'è molta confusione ...
Dankodan
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 07/05/2018, 19:21

Re: Concorso interno Cat.D amministrativo

Messaggioda AsproMonte » 07/11/2019, 16:12

Beh no, le competenze finanziarie o tecniche sono più specialistiche di quelle amministrative ;)
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 1154
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: Concorso interno Cat.D amministrativo

Messaggioda guidur » 09/11/2019, 12:25

AsproMonte ha scritto:Beh no, le competenze finanziarie o tecniche sono più specialistiche di quelle amministrative ;)


è una questione di punti di vista: ad un ingegnere informatico chiedi la differenza tra interesse legittimo e diritto soggettivo ...............
guidur
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 06/01/2015, 20:23

Re: Concorso interno Cat.D amministrativo

Messaggioda Samuele77 » 10/11/2019, 17:22

Dankodan ha scritto:In un bando di concorso interno per Cat.D amministrativo, nei requisiti di partecipazione si richiede una laurea magistrale o triennale, ma non sono state specificate le classi , quindi possono partecipare architetti, ingegneri, chimici, biologi , un informatico, etc etc , mentre la legge madia sembra richiedere la specifica delle classi così come richieste per i concorsi interni. il bando così predispone ad un allargamento improprio della partecipazione di dipendenti altrimenti legittimamente esclusi a danno degli aventi diritto , tale bando è regolare oppure può essere impugnato ?

Suppongo che per concorso interno si intende l'applicazione della norma transitoria di cui all'art. 22, comma 15, del d.lgs. 75/2017. Tieni presente che anche questa disciplina richiama l'obbligo del possesso del titolo di studio previsto per l'accesso dall'esterno. Per verificare la legittimità del bando, bisogna quindi verificare, per il profilo oggetto del concorso, qual è il titolo di studio previsto dai regolamenti dell'ente che se ne occupano (mansionari, cataloghi dei profili professionali, regolamenti sul reclutamento e sull'ordinamento degli uffici). Spetta infatti a ciascun ente locale stabilire mansioni e requisiti di accesso dei profili che istituisce, ovviamente nel rispetto dell'ordinamento professionale e delle declaratorie previsti dai CCNL.
Samuele77
 
Messaggi: 277
Iscritto il: 28/03/2015, 10:29

Re: Concorso interno Cat.D amministrativo

Messaggioda AsproMonte » 11/11/2019, 10:51

guidur ha scritto:
AsproMonte ha scritto:Beh no, le competenze finanziarie o tecniche sono più specialistiche di quelle amministrative ;)
è una questione di punti di vista: ad un ingegnere informatico chiedi la differenza tra interesse legittimo e diritto soggettivo ...............


Una laureata in storia si trova nella stessa condizione direi eppure abbiamo ammesso al concorso (dall'esterno) :?
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 1154
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02


Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >