quota 100 decorrenza

quota 100 decorrenza

Messaggioda Salvi » 06/06/2019, 18:28

Salve a tutti un dipendente che ha già maturato il diritto pensione quota 100 a dicembre 2018 ha deciso deciso di dare il preavviso a fine giugno calcolando la finestra di 6 mesi è corretta la decorrenza 1 gennaio 2020..?
grazie in anticipo
Salvi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 16/03/2019, 18:05

Re: quota 100 decorrenza

Messaggioda nvittori » 13/06/2019, 15:09

Sì è corretta; deve dare le dimissioni prima del 30 giugno 2019 se vuole cessare il 31 dicembre 2019 e avere la pensione dal 1° gennaio 2020.
nvittori
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/01/2015, 19:15

Re: quota 100 decorrenza

Messaggioda Salvi » 13/06/2019, 18:19

scusami ancora invece se lo da entro il 16 dello stesso mese di giugno la pensione decorre dal mese di 1dicembre...?
Salvi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 16/03/2019, 18:05

Re: quota 100 decorrenza

Messaggioda nvittori » 14/06/2019, 9:01

La regola è che bisogna presentare le dimissioni con un "preavviso" di 6 mesi.
Nel tuo caso la quota 100 è stata già raggiunta e la finestra di decorrenza pensione è quasi terminata (terminerà a giugno 2018), quindi deve solo rispettare tale preavviso tra la data di presentazione delle dimissioni e la data di cessazione.
La pensione decorre sempre il giorno successivo alla cessazione, quindi se presenta le dimissioni il 16 giugno, devono passare 6 mesi per rispettare il paletto del preavviso di sei mesi, quindi può uscire il 16 dicembre (data di cessazione = 16 dicembre); la pensione decorrerà dal 17 dicembre.
Se presenta le dimissioni il 20 giugno, deve mettere come data di cessazione 20 dicembre (ultimo giorno di lavoro) e la pensione decorrerà dal 21 dicembre.
Ovviamente, nessuno gli impedisce di mettere una data di cessasione successiva ai 6 mesi dalla presentazione delle dimissioni: per esempio, può presentare dimissioni il 16 dicembre e cessare il 31 dicembre, ma non può cessare il 15 dicembre o prima.
Non so se mi sono spiegato...
nvittori
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/01/2015, 19:15

Re: quota 100 decorrenza

Messaggioda Salvi » 29/06/2019, 9:26

E corretto presentare il preavviso 6 mesi di dimissioni (quota 100) es.. il 13 giugno.. e chiedere la decorrenza il 1 dicembre oppure la decorrenza esatta è il 1 gennaio...? insiste che devo considerare già il mese di giugno come preavviso....perchè comunicato prima del 16...!!!!!!!!!
Salvi
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 16/03/2019, 18:05

Re: quota 100 decorrenza

Messaggioda nvittori » 01/07/2019, 13:34

Che giorno di dicembre 2018 ha maturato quota 100?

Se presenta le dimissioni il 13 giugno, i 6 mesi di preavviso scadono il 13 dicembre.
Se ha messo come decorrenza cessazione il 1° dicembre (primo giorno di non lavoro), i 6 mesi di preavviso non sono rispettati.

Comunque, ho seguito un corso nei giorni scorsi dove è stato affrontato questo tema del preavviso di 6 mesi.
Hanno ribadito quello che Vito La Monica dell'Inps disse in un'altra occasione: il preavviso di 6 mesi non è cosa che riguarda l'Inps ma eventualmente Funzione Pubblica perchè attiene al rapporto di lavoro (l'Inps è competente sul rapporto pensionistico).
All'Inps quindi non importa niente del rispetto del preavviso di 6 mesi; a loro interessa il compimento della quota 100, dalla quale fanno decorrere la finestra per il pagamento della pensione.
L'art. 14 comma 6 del D.L. 4/2019 contiene quattro lettere: a) e b) riguardano il rapporto pensionistico e quindi l'Inps; c) e d) riguardano il rapporto di lavoro e quindi l'Amministrazione e Funzione Pubblica.
Siccome Funzione Pubblica tace sull'argomento e il D.L. 4/2019 non prevede sanzioni circa il mancato rispettato del preavviso di cui alla lett. c) del comma 6, niente succede alla pensione, al dipendente, nè all'Amministrazione se il preavviso di 6 mesi non viene rispettato.
nvittori
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/01/2015, 19:15


Torna a PassWeb e Pa04

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >