Comando tra Comuni

Comando tra Comuni

Messaggioda epp » 14/05/2020, 16:34

Buongiorno
A seguito chiamata da graduatoria di concorso a tempo indeterminato il dipendente può rassegnare le dimissioni con conservazione (presso il vecchio comune) senza retribuzione del posto di lavoro per tutto il periodo di prova presso il nuovo comune. Durante il periodo di preavviso non può richiedere ferie. Le ferie maturate e non godute vengono perse? Se l amministrazione concede al dipendente di poterle fare come deve procedere il dipendente a propria tutela?
Nel caso il vecchio comune richieda al nuovo comune un periodo di comando, il dipendente può non accettare o si tratta solo di accordi tra i 2 enti indipendentemente dalla volontà del dipendente.
Ultimo quesito: se durante il periodo di preavviso il dipendente fosse messo in quarantena causa covid, cosa succede?
Grazie mille
epp
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/05/2020, 14:02

Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >