ASPETTATIVA SU LAVORO TEMPO DETERMINATO, art.110, 267/2000

ASPETTATIVA SU LAVORO TEMPO DETERMINATO, art.110, 267/2000

Messaggioda Gianmarco 73 » 16/09/2019, 15:12

ASPETTATIVA SU LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER ACCETTAZIONE INCARICO DIRIGENZIALE (art. 110 dls 267/2000)

Ho un incarico a tempo pieno e determinato per 3 anni (salvo proroghe) come istruttore direttivo tecnico professionale categoria D1 presso una PA (Regione) . Ho partecipato ad una selezione per incarico dirigenziale a tempo determinato ex articolo 110 legge 267/2000 per un Comune. Se dovessi risultare assegnatario di tale incarico mi troverei nella condizione di accettare un incarico legato alla durata della giunta nel comune in cui andrei ad operare, incarico che potrebbe essere nei casi peggiori anche breve. Posto che reputo importante concludere in un modo o nell'altro i 3 anni nella PA per potermene giovare in futuri concorsi pubblici, posso ottenere collocazione in aspettativa nel mio ente di provenienza ancorché inquadrato con contratto a tempo determinato? È ammesso o è un diritto che vale solo per dipendenti in pianta stabile a tempo indeterminato? Ringrazio preventivamente chi vorrà aiutarmi a capire
Gianmarco 73
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/09/2019, 13:38

Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 13 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >