Progressioni economiche

Re: Progressioni economiche

Messaggioda an.bal » 06/02/2019, 9:13

rispetto del limite anno 2016
art.23 comma 2 DLgs 75/2017 (rifdorma madia)

inoltre la spesa del personale complessivamente intesa deve rispettare il limite totale, nella maggior parte dei casi la media spesa triennio 2011-2013
an.bal
 
Messaggi: 1188
Iscritto il: 05/01/2015, 12:40

Re: Progressioni economiche

Messaggioda jacosans » 07/02/2019, 23:29

Ciao An, devo chiederti ancora una cosa, ho capito che le uniche somme in più sono dove si può aumentare il fondo sono quelle che riguardano gli aumenti contrattuali dell'art. 67 comma 2 lett. b) CCNL 21.5.2018. Mi si chiede di valutare anche l'inserimento di somme nel fondo per pareggiare il costo storico delle progressioni ed il costo pre rinnovo del 21 maggio 2018. Sarebbe il costo delle progressioni a carico del bilancio da quanto sono nate? E dove vanno inserite, sempre insieme a quelle dell'art. 67 c.2 lett. b) ?
jacosans
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 10/02/2016, 1:25

Re: Progressioni economiche

Messaggioda an.bal » 08/02/2019, 8:45

non so quanto inditero vuoi andare ...
ma partirei con la ricostituzione del fondo 2017 ... che dopo essere certificato dai revisori costituisce la base per il 2018 in poi.
la stessa cosa è successa (se mi ricordo bene) con il ccnl del 2004.
se vuoi facciamo un passo alla volta... da quando devi ricostruire?
an.bal
 
Messaggi: 1188
Iscritto il: 05/01/2015, 12:40

Re: Progressioni economiche

Messaggioda jacosans » 08/02/2019, 13:14

Ciao, questo argomento verificato e chiarito, già erano state inserite nel fondo nel 2005 a voce incrementi progressione orizzontali contratti antecedenti il ccnl 2004/2005. Invece siccome si deve rispettare il limite del 2016, ti chiedo quale parte del fondo si può decurtare, la parte fissa o variabile. Scusa se non pongo bene le domande, ma ti assicuro che mi stai dando una enorme mano di aiuto
jacosans
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 10/02/2016, 1:25

Re: Progressioni economiche

Messaggioda an.bal » 08/02/2019, 18:10

per il rispetto del limite 2016
(ricordati che esiste un'altra decurtazione fissa 2011-2014 ormai permanente)
io divido tra stabile e variabile in proporzione
non penso esistano delle indicazioni .... sentiamo se qualcuno ci dice la sua
an.bal
 
Messaggi: 1188
Iscritto il: 05/01/2015, 12:40

Re: Progressioni economiche

Messaggioda jacosans » 10/02/2019, 12:59

Ciao, il costo storico delle progressioni va calcolato solo per il personale in servizio nel 2018?, mi è sembrato di capire che il personale cessato per il periodo tra il 2016-2018, data di rinnovo contrattuale, rientra solo per gli incrementi contrattuali per il personale alle singole decorrenze.
jacosans
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 10/02/2016, 1:25

Re: Progressioni economiche

Messaggioda jacosans » 23/03/2019, 16:48

an.bal ha scritto:rispetto del limite anno 2016
art.23 comma 2 DLgs 75/2017 (rifdorma madia)

inoltre la spesa del personale complessivamente intesa deve rispettare il limite totale, nella maggior parte dei casi la media spesa triennio 2011-2013


Come posso dimostrare a certi sindacalisti pretenziosi ed arroganti che i limiti di cui sopra non sono stati assolutamente tolti dal D.L. 135/2018?.

quali incrementi contrattuali vadano in deroga al limite dell'art.23, se solo quelli di parte stabile o anche quelli di parte variabile? a chi posso proporre un quesito simile?
jacosans
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 10/02/2016, 1:25

Precedente

Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 12 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >