Regolamento agevolazione covid19

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda AsproMonte » 30/06/2020, 15:50

Io ho comunque fatto due delibere, una di approvazione delle tariffe 2019 e l'altra di modifica regolamentare, ma se in un unico atto sono previste tutte discussioni relative allo stesso oggetto (TARI) non vedo perché non andrebbe bene ;)
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda davide79 » 30/06/2020, 16:12

Avvalendomi della facolta di cui all'art. 107 comma 5 del D.L. 18/2020, predispongo i seguenti atti:
- delibera di proroga delle tariffe TARI 2019 anche per il 2020 ai sensi art. 107 c. 5 D.L. 18/2020, da pubblicare sul MEF nella sezione "Aliquote"
- delibera di modifica regolamentare in cui inserisco un articolo ad hoc di riduzione TARI per l'emergenza COVID 2020, con parere dei revisori dei conti e pubblicazione sul MEF nella sezione dei Regolamenti.

Come si vede, anche se l'organo è lo stesso, gli aspetti procedurali sono ben diversi.

Il comma 660 parla di regolamento, quindi di una delibera con tutti gli aspetti procedurali che ne conseguono. Inoltre il comma 660 non fa distinzione tra riduzioni "stabili" e riduzioni "episodiche", per cui nulla vieta di inserire nel regolamento una norma specifica valevole solo per l'anno 2020

Infine, se ci si avvale della proroga dell'art. 107 c. 5 D.L. 18/2020 non ritengo corretto andare a modificare le tariffe prevedendo in quella sede le riduzioni sulla quota variabile e/o fissa (se si modificano le tariffe, che proroga è??).
Se le riduzioni si prevedono ai sensi del comma 660, sono di Regolamento.
davide79
 
Messaggi: 381
Iscritto il: 08/01/2015, 18:22

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda lucio guerra » 30/06/2020, 16:27

Avvalendomi della facolta di cui all'art. 107 comma 5 del D.L. 18/2020, predispongo i seguenti atti:
- delibera di proroga delle tariffe TARI 2019 anche per il 2020 ai sensi art. 107 c. 5 D.L. 18/2020, da pubblicare sul MEF nella sezione "Aliquote"

NON SI TRATTA DI PROROGA MA DI CONFERMA

- delibera di modifica regolamentare in cui inserisco un articolo ad hoc di riduzione TARI per l'emergenza COVID 2020, con parere dei revisori dei conti e pubblicazione sul MEF nella sezione dei Regolamenti.

E' POSSIBILE ANCHE NON ANDARE A MODIFICARE IL TESTO DEL REGOLAMENTO INSERENDO I PROVVEDIMENTI REGOLAMENTARI VALIDI SOLO PER IL 2020, NEL TESTO DEL DELIBERATO REGOLAMENTARE

E' ANCHE OVVIAMENTE POSSIBILE INSERIRE LE DISPOSIZIONI REGOLAMENTARI TEMPORANEE NEL TESTO DEL REGOLAMENTO, MA A MIO PARERE NON CONSIGLIATO

Infine, se ci si avvale della proroga dell'art. 107 c. 5 D.L. 18/2020 non ritengo corretto andare a modificare le tariffe prevedendo in quella sede le riduzioni sulla quota variabile e/o fissa (se si modificano le tariffe, che proroga è??).
Se le riduzioni si prevedono ai sensi del comma 660, sono di Regolamento.

PER IL COMMA 660 NON SI TRATTA "TECNICAMENTE" DI "RIDUZIONI" MA DI "AGEVOLAZIONI" IN QUANTO FINANZIATE CON ALTRI FONDI DI BILANCIO
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 5327
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda AsproMonte » 30/06/2020, 16:36

davide79 ha scritto:Avvalendomi della facolta di cui all'art. 107 comma 5 del D.L. 18/2020, predispongo i seguenti atti:
- delibera di proroga delle tariffe TARI 2019 anche per il 2020 ai sensi art. 107 c. 5 D.L. 18/2020, da pubblicare sul MEF nella sezione "Aliquote"
- delibera di modifica regolamentare in cui inserisco un articolo ad hoc di riduzione TARI per l'emergenza COVID 2020, con parere dei revisori dei conti e pubblicazione sul MEF nella sezione dei Regolamenti.

Come si vede, anche se l'organo è lo stesso, gli aspetti procedurali sono ben diversi.


Basta inviare due volte la stessa delibera inserendola sia tra le tariffe sia tra i regolamenti :?
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda davide79 » 30/06/2020, 16:49

Avvalendomi della facolta di cui all'art. 107 comma 5 del D.L. 18/2020, predispongo i seguenti atti:
- delibera di proroga delle tariffe TARI 2019 anche per il 2020 ai sensi art. 107 c. 5 D.L. 18/2020, da pubblicare sul MEF nella sezione "Aliquote"

NON SI TRATTA DI PROROGA MA DI CONFERMA

VERAMENTE NON SI TRATTA NE' DI PROROGA, NE' DI CONFERMA. L'ART. 107 C. 5 PARLA DI APPROVAZIONE. TESTUALMENTE: approvare le tariffe della TARI e della tariffa corrispettiva adottate per l'anno 2019

- delibera di modifica regolamentare in cui inserisco un articolo ad hoc di riduzione TARI per l'emergenza COVID 2020, con parere dei revisori dei conti e pubblicazione sul MEF nella sezione dei Regolamenti.

E' POSSIBILE ANCHE NON ANDARE A MODIFICARE IL TESTO DEL REGOLAMENTO INSERENDO I PROVVEDIMENTI REGOLAMENTARI VALIDI SOLO PER IL 2020, NEL TESTO DEL DELIBERATO REGOLAMENTARE

E COSA SAREBBE IL DELIBERATO REGOLAMENTARE? QUINDI, SE HO BEN CAPITO, NELLA DELIBERA CHE APPROVA (O MODIFICA) IL REGOLAMENTO, SUGGERISCE DI INSERIRE UNA RIDUZIONE AI SENSI DEL COMMA 660 - CHE PREVEDE UNA NORMA REGOLAMENTARE - SENZA INSERIRLA NEL REGOLAMENTO? E DARGLI LA STESSA VALENZA REGOLAMENTARE, PUR SENZA INSERIRLA IN REGOLAMENTO?

E' ANCHE OVVIAMENTE POSSIBILE INSERIRE LE DISPOSIZIONI REGOLAMENTARI TEMPORANEE NEL TESTO DEL REGOLAMENTO, MA A MIO PARERE NON CONSIGLIATO

Infine, se ci si avvale della proroga dell'art. 107 c. 5 D.L. 18/2020 non ritengo corretto andare a modificare le tariffe prevedendo in quella sede le riduzioni sulla quota variabile e/o fissa (se si modificano le tariffe, che proroga è??).
Se le riduzioni si prevedono ai sensi del comma 660, sono di Regolamento.

PER IL COMMA 660 NON SI TRATTA "TECNICAMENTE" DI "RIDUZIONI" MA DI "AGEVOLAZIONI" IN QUANTO FINANZIATE CON ALTRI FONDI DI BILANCIO

PUR NON CAPENDO LA DIFFERENZA IN QUESTO CONTESTO, IN REALTA' E' UNA RIDUZIONE. TESTUALMENTE:
660. Il comune puo' deliberare, con regolamento di cui all'articolo 52 del citato decreto legislativo n. 446 del 1997, ulteriori riduzioni ed esenzioni rispetto a quelle previste alle lettere da a) ad e) del comma 659. La relativa copertura puo' essere disposta attraverso apposite autorizzazioni di spesa che non possono eccedere
il limite del 7 per cento del costo complessivo del servizio. In questo caso, la copertura deve essere assicurata attraverso il ricorso a risorse derivanti dalla fiscalita' generale del comune stesso.
Ultima modifica di davide79 il 30/06/2020, 16:55, modificato 1 volta in totale.
davide79
 
Messaggi: 381
Iscritto il: 08/01/2015, 18:22

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda enricasca » 30/06/2020, 16:52

Mi avete chiarito molti dubbi, grazie per le delucidazioni, utilissime e chiare, specialmente quanto puntualizzato da Lucio Guerra, ma anche i suggerimenti di Aspromonte e Davide79 sono degni di rilievo. Nel mio caso, non si va prorogare le tariffe 2019, ma le deliberiamo ex novo sul Pef 2020.
Spero che il forum sia stato utile anche per gli altri visitatori che si trovano a dover adempiere tempestivamente in questo periodo.
Buona giornata!
enricasca
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 20/01/2015, 13:37

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda lucio guerra » 30/06/2020, 17:25

- in materia di Aliquote e Tariffe ritengo sia preferibile utilizzare il termine "Conferma"; un atto di Proroga ritengo sia più pertinente per rinviare un termine precedentemente stabilito;

- nel testo della delibera si va ad inserire il provvedimento che ha carattere di temporaneità e pertanto non stabilmente presente nelle disposizioni regolamentari che resteranno ferme negli anni successivi (come già indicato chi vuole può inserire la disposizione temporanea nel testo regolamentare)

- in materia TARI, quando si parla "tecnicamente" di riduzioni, si tratta di importi che sono coperti dalle altre utenze; mentre quando gli importi sono coperti attraverso fondi di bilancio, di parla solitamente di "Agevolazioni"
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 5327
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda enricasca » 30/06/2020, 23:57

Dimenticavo: il limite del 7% previsto dal comma 660, non riguarda l'agevolazione covid, in quanto la copertura finanziaria avviene con l'utilizzo dell'avanzo, è corretto?
enricasca
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 20/01/2015, 13:37

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda enricasca » 03/07/2020, 23:08

Buonasera, vi riformulo la domanda, per fugare ogni dubbio, se potete aiutarmi. Il comma 660 prevede il limite del 7% per le agevolazioni, ma quest'anno per l'agevolazione covid è possibile superare questo limite, dato che in via eccezionale è possibile utilizzare l'avanzo e quindi non solo attingere dalla fiscalità dell'Ente. E' giusto questo ragionamento?
enricasca
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 20/01/2015, 13:37

Re: Regolamento agevolazione covid19

Messaggioda Taikan » 03/07/2020, 23:12

Comunque l'art. 16 del D.L. 06.03.2014 n. 16, convertito con modificazioni dalla L. 02.05.2014 n. 68, ha eliminato dal comma 660 il limite del 7%.
Taikan
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 09/02/2015, 13:12

PrecedenteProssimo

Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >

cron