IMU Valore area edificabile

IMU Valore area edificabile

Messaggioda lupo bianco » 13/01/2018, 22:20

Con delibera di Giunta sono stati fissati i valori delle aree edificabili senza motivare in alcun modo
Con avvisi di accertamento sono state determinate le imposte evase riprendendo i predetti valori
senza considerare indici o estensione dei terreni
Quindi stesso valore al metro quadro anche per terreni di 200 mq
Alcuni cittadini sostengono che gli atti siano illegittimi perché privi di motivazione
E' il caso di annullare detti accertamenti in autotutela o rischiare in sede contenziosa?
lupo bianco
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/11/2017, 22:22

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda lucio guerra » 15/01/2018, 14:53

la delibera comunale è una delibera di "indirizzo"

il valore dell'area resta quello in comune commercio

pertanto il contribuente potrà eventualmente richiedere la rettifica in autotutela qualora il valore considerato dal comune non risulti pertinente, motivando tale richiesta con perizia tecnica oppure altra documentazione ufficiale
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 4217
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda lupo bianco » 15/01/2018, 19:16

Grazie, temevo fosse sufficiente l’assenza della motivazione nell’accertamento per il mero rinvio alla delibera di Giunta nella quale era stato fissato il valore solo con riferimento alla destinazione urbanistica
lupo bianco
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/11/2017, 22:22

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda annama » 18/01/2018, 16:44

Qualora venisse presentata una perizia che attesta un valore più basso rispetto al deliberato, la devo accogliere e applicare quel valore, oppure l'ufficio tecnico deve esprimersi in merito?
annama
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 13/01/2015, 18:41

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda Unborn » 18/01/2018, 19:55

Come scritto da Lucio il valore è sempre e comunque quello di mercato non quello stabilito dall'Ente. Quello che l'Ente delibera sono dei valori di riferimento che comunque dovrebbero essere aggiornati (nei limiti del possibile) con i valori di mercato.
Detto ciò, se il contribuente presenta una perizia, nel 100% dei casi sarà sempre più bassa per due motivi:
1- se fosse più alta non la farebbe vedere
2- molto probabilmente l'ha fatta appositamente dopo aver ricevuto un accertamento o per dichiarare tale valore ai fini ICI e giustamente tutelarsi in caso di accertamento.
Ora, come non è il Vangelo una delibera comunale che stabilisce dei valori di riferimento, così non lo è una perizia, che spesso è fatta in copia carbone dal tecnico variando il valore a seconda del fine della perizia stessa (non dovrebbe essere così ma lo è). Dovete valutare se la perizia è stata redatta secondo i criteri dell'art.5 comma 5 o per quale altro motivo è stata redatta e soprattutto se è in linea con i valori di mercato. Andrei cauto, senza prima una verifica, ad annullare o ridurre fortemente (se non motivato) un valore accertato. Stessa valutazione nel caso il provvedimento debba ancora essere emanato.
Ovviamente sempre una mia opinione dettata da mia esperienza in tal senso.
Unborn
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 22/04/2015, 12:49

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda lupo bianco » 24/01/2018, 19:32

Ma non dovrebbe essere il Comune a motivare
Il valore riportato nell’accertamento? Perché sarebbe il contribuente a dimostrare un valore diverso? Cerco di spiegarmi, se nell’accertamento si richiama semplicente la delibera di Giunta che ha stabilito dei valori di riferimento delle aree senza alcuna motivazione circa l’ubicazione etc. Non vi sembra che si è di fronte ad una sorta di motivazione apparente?
lupo bianco
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/11/2017, 22:22

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda Unborn » 24/01/2018, 20:08

ovviamente se vi è un accertamento questo va motivato
No, non ritengo sia insufficiente la motivazione che richiama la delibera che determina i valori se su quelli si è basato l'accertamento e se permette al contribuente di conoscere i presupposti ed i criteri di determinazione di tale valore. Non serve neanche allegarla al provvedimento perchè conoscibile.
Unborn
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 22/04/2015, 12:49

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda lupo bianco » 24/01/2018, 20:27

Concordo, è un problema però se la delibera di Giunta si limita a riportare :
Zona di completamento di tipo 1 x euro
Zona di ristrutturazione XX euro
Zona Pep x euro etc
lupo bianco
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/11/2017, 22:22

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda Unborn » 25/01/2018, 9:03

Si se si limita a riportare i valori senza riportare i criteri in base al quale sono determinati a quel punto può essere un problema. A qual punto o si integra con una motivazione più corposa o si predispone un apposito regolamento deliberato dal Consiglio. La Giunta poi si limiterà ad approvare solo i valori aggiornati di volta in volta sulla base di quanto stabilito dal regolamento.
Unborn
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 22/04/2015, 12:49

Re: IMU Valore area edificabile

Messaggioda lupo bianco » 26/01/2018, 18:48

Mi sembra corretto. Ma per gli accertamenti notificati? E comunque la delibera di Consiglio potrebbe andare a regolamentare ante 2018?
lupo bianco
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/11/2017, 22:22

Prossimo

Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >