Sciopero e contribuzione previdenziale

Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda enziano » 30/01/2018, 19:06

Alla luce della circolare n. 6/2014 dell'Inps, nel caso di una giornata di sciopero, in un ente locale, come va interpretata la stessa e conseguentemente come va applicata nella effettuazione, o meno, dei versamenti dei relativi contributi Cpdel, Tfs, Tfr e FPC e su quale soggetto (ente o lavoratore), eventualmente, graverebbe il corrispondente onere?
Grazie
enziano
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 08/01/2015, 12:40

Re: Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda Lino Di Lorenzo » 31/01/2018, 11:59

enziano ha scritto:Alla luce della circolare n. 6/2014 dell'Inps, nel caso di una giornata di sciopero, in un ente locale, come va interpretata la stessa e conseguentemente come va applicata nella effettuazione, o meno, dei versamenti dei relativi contributi Cpdel, Tfs, Tfr e FPC e su quale soggetto (ente o lavoratore), eventualmente, graverebbe il corrispondente onere?
Grazie

L'importo della trattenuta per sciopero non abbassa gli imponibili previdenziali, sia per quanto di competenza del dipendente che dell'Ente. Si abbassa l'imponibile IRPEF.
Buon lavoro
Lino Di Lorenzo
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 03/01/2015, 0:11

Re: Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda ciprovoacapire » 31/01/2018, 12:24

Lino purtroppo la circolare sei diceva il contrario.. mi pare si siano ripresi con una successiva circolare....
ciprovoacapire
 
Messaggi: 309
Iscritto il: 04/09/2015, 13:14

Re: Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda enziano » 31/01/2018, 14:10

Lino Di Lorenzo ha scritto:L'importo della trattenuta per sciopero non abbassa gli imponibili previdenziali, sia per quanto di competenza del dipendente che dell'Ente. Si abbassa l'imponibile IRPEF.
Buon lavoro

Precisando che prima della circolare 6 dell'Inps, fermo restando la non-corresponsione della retribuzione al dipendente, i contributi previdenziali erano a totale carico dell'ente datore di lavoro. Da quanto dici si evince che il dipendente non percepisce retribuzione, ma vanno versati i relativi contributi per la quota parte a carico dell'Ente e del dipendente? E Tfr e Tfs?
enziano
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 08/01/2015, 12:40

Re: Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda enziano » 31/01/2018, 14:11

ciprovoacapire ha scritto:Lino purtroppo la circolare sei diceva il contrario.. mi pare si siano ripresi con una successiva circolare....


Potresti specificare a quale successiva circolare ti riferisci?
enziano
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 08/01/2015, 12:40

Re: Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda Lino Di Lorenzo » 01/02/2018, 10:11

enziano ha scritto:
ciprovoacapire ha scritto:Lino purtroppo la circolare sei diceva il contrario.. mi pare si siano ripresi con una successiva circolare....


Potresti specificare a quale successiva circolare ti riferisci?


Probabilmente c'è qualcosa tra le pieghe dei Contratti, nelle cosiddette "condizioni di miglior favore" rispetto alle normative. Di sicuro nessuno, o pochissimi, hanno tenuto conto della circolare 6. Anche perché per ogni giorno di sciopero dovremmo creare una interruzione del servizio nell'Uniemens e prima nella DMA. Mi sembra improponibile.
Saluti.
Lino Di Lorenzo
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 03/01/2015, 0:11

Re: Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda Lino Di Lorenzo » 01/02/2018, 10:18

A proposito di "Contratti", qualcuno si ricorda cosa sono? Io non più. Dicono che entro febbraio dovrebbe succedere qualcosa. Vedremo!
Lino Di Lorenzo
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 03/01/2015, 0:11

Re: Sciopero e contribuzione previdenziale

Messaggioda ciprovoacapire » 08/02/2018, 13:23

Scusate se rispondo solo ora, non avevo fatto caso alle risposte... La "retromarcia" è stata fatta in effetti solo per considerare la giornata di sciopero come servizio effettivo che però riduce l'imponibile. Appena usci la circolare 6 sembrava si dovesse fare uno stacco in DMA. Ma lo sciopero non è un interruzione del rapporto di lavoro, è una mancata prestazione a cui non corrisponde quindi l'obbligo retributivo e quindi l'Inps (anche giustamente ma diversamente dall'Inpdap) dice neanche obbligo contributivo. Ma ai fini previdenziali è servizio prestato, infatti in DMA non esiste nessun codice corrispondente, e la stessa circolare 6 parla di riduzione dell'imponibile e stop, da nessuna parte si dice non è servizio.
Più che di una vera retromarcia si tratta di una precisazione e vedrai fu una nota operativa o un messargio.. che non ritrovo... ma non vorrei far confusione io...
ciprovoacapire
 
Messaggi: 309
Iscritto il: 04/09/2015, 13:14


Torna a PassWeb e Pa04

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >