Distributore automatico vino sfuso

Distributore automatico vino sfuso

Messaggioda MichelaTributi » 16/06/2016, 14:46

Buongiorno, è appena stata avviata l'attività di vendita vino sfuso per mezzo distributore automatico in un locale aperto al pubblico 24 ore su 24.
La nostra Amministrazione chiede se è possibile limitare/regolamentare questa attività, soprattutto a tutela dei minori.

Sapete qualcosa? Grazie, Michela
MichelaTributi
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 10/05/2016, 12:39

Re: Distributore automatico vino sfuso

Messaggioda Paolo Gros » 17/06/2016, 8:01

689 CP
L'esercente un'osteria o un altro pubblico spaccio di cibi o di bevande, il quale somministra, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, bevande alcooliche a un minore degli anni sedici, o a persona che appaia affetta da malattia di mente, o che si trovi in manifeste condizioni di deficienza psichica a causa di un'altra infermità, è punito con l'arresto fino a un anno. Se dal fatto deriva l'ubriachezza, la pena è aumentata. La condanna importa la sospensione dall'esercizio.

la legge esiste , basta farla osservare
Paolo Gros
Moderatore Forum Tutto Pa

paologros1958@libero.it
paologros1958@gmail.com
Paolo Gros
 
Messaggi: 9429
Iscritto il: 02/01/2015, 8:57


Torna a Commercio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >