Rimozione pubblicità abusiva

Rimozione pubblicità abusiva

Messaggioda CCC » 17/04/2018, 21:06

Buongiorno,
una pizzeria da asporto ha messo fuori dall'attività un cartello come questo

http://www.nuovaerapubblicita.it/sagome ... pizza.html

posto su un piedistallo, con alcune scritte.

Avvisato più volte, non lo toglie, sebbene non autorizzato.

Oltre alla sanzione di cui all'articolo 23, essendo su area pubblica, la polizia locale procede alla rimozione immediata ai sensi dell'articolo 23 comma 13-quater?

Articolo 23

13-bis. In caso di collocazione di cartelli, insegne di esercizio o altri mezzi pubblicitari privi di autorizzazione o comunque in contrasto con quanto disposto dal comma 1, l'ente proprietario della strada diffida l'autore della violazione e il proprietario o il possessore del suolo privato, nei modi di legge, a rimuovere il mezzo pubblicitario a loro spese entro e non oltre dieci giorni dalla data di comunicazione dell'atto. Decorso il suddetto termine, l'ente proprietario provvede ad effettuare la rimozione del mezzo pubblicitario e alla sua custodia ponendo i relativi oneri a carico dell'autore della violazione e, in via tra loro solidale, del proprietario o possessore del suolo.

(...)

13-quater. Nel caso in cui l'installazione dei cartelli, delle insegne di esercizio o di altri mezzi pubblicitari sia realizzata su suolo demaniale ovvero rientrante nel patrimonio degli enti proprietari delle strade, o nel caso in cui la loro ubicazione lungo le strade e le fasce di pertinenza costituisca pericolo per la circolazione, in quanto in contrasto con le disposizioni contenute nel regolamento, l'ente proprietario esegue senza indugio la rimozione del mezzo pubblicitario. Successivamente alla stessa, l'ente proprietario trasmette la nota delle spese sostenute al prefetto, che emette ordinanza - ingiunzione di pagamento. Tale ordinanza costituisce titolo esecutivo ai sensi di legge.
(commi introdotti dall'articolo 30, comma 1, lettera c), legge n. 472 del 1999)


Basta indicarlo nel verbale che il mezzo pubblicitario è rimosso oppure serve verbale di sequestro?

Cosa fare del cartello?
Lo si trattiene al comando?


Grazie.
CCC
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 31/10/2017, 23:45

Torna a Polizia locale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >