GIORNALISTI passaggio Inpgi-Inps

GIORNALISTI passaggio Inpgi-Inps

Messaggioda MICKY » 18/07/2022, 8:26

La circolare Inps n.82 del 14/7/2022 conferma il passaggio dal 1/7/2022 dei giornalisti, anche dipendenti di amm.ni pubbliche, dall'Inpgi alla Gestione Inps -FPLD
Premesso che mi sembra impossibile riuscire a dare applicazione fin da Luglio, chiedo conferma che gli assoggettamenti Inps (previa apertura di apposita matricola) siano: 23,81% c/ente + 9,19% c/dip + eventuale 1% aggiuntivo c/dip per imponibile mensile superiore a 1°fascia pensionabile.
Rimane l'assoggettamento Inps ex Inpdap per Fondo credito 0,35% e Inadel Tfr/Tfs
All'Inpgi veniva anche versata la quota forfettaria assicurativa E.11,88 mensile: ora dal 1/7/2022 dobbiamo versare Inail ordinaria anche per i giornalisti come per la generalità dei dipendenti?
E il contributivo disoccupazione per giornalisti con contratto Td deve continuare ad essere versato ad Inpgi fino al 31/12/2023 (poi ad Inps come Naspi dal 1/1/2024)?
MICKY
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 14/07/2015, 13:42

Re: GIORNALISTI passaggio Inpgi-Inps

Messaggioda RIKKK » 18/07/2022, 14:26

Noi, per quelle poche informazioni che sono riuscire ad ottenere, confermo le impostazioni da te elencate: il contributo di €. 11,88 lo abbiamo sospeso e sarà sostituito da INAIL come per gli altri dipendenti, ed abbiamo sospeso anche il contributo di 0,65% di maternità in quanto dipendente a ruolo.
RIKKK
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 05/02/2018, 14:20


Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.