Bonus 200 euro

Bonus 200 euro

Messaggioda Sabrina Zuin » 30/06/2022, 13:50

Buongiorno,
alla luce della nuova circolare dell'inps del 24 giugno 2022 come vi comportereste nel caso di un dipendente che non ha avuto diritto allo sgravio contributivo nel primo quadrimestre, ma che ne ha avuto diritto a partire dal mese di giugno?
E per una assunzione con decorrenza 01/06/2022 di dipendente ex partita iva?
Grazie
Sabrina Zuin
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/01/2015, 15:17

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda CRIPR » 30/06/2022, 14:33

La stessa circolare prevede: "Il decreto-legge n. 50/2022, emanato in data 17 maggio 2022, ha indicato nel primo
quadrimestre dell’anno 2022 il periodo di riferimento nel quale verificare il diritto all’esonero di
cui alla legge n. 234/2021, al fine di beneficiare dell’indennità una tantum di 200 euro. Al
riguardo, si precisa che, a seguito di conforme parere del Ministero del Lavoro e delle politiche
sociali, tale periodo di riferimento è esteso fino al giorno precedente la pubblicazione della
presente circolare".
Noi abbiamo il caso di un dipendente in aspettativa fino al 29 maggio, poi rientrato in servizio.
In base a quanto scritto (avendo sgravio nella busta di giugno), riconosciamo i 200 Euro.
Il dubbio resta per il personale part time che svolge altro lavoro come professionista.
Inoltre nel caso di dipendente che ha avuto sgravio in una busta da gennaio a giungo ma che complessivamente nell'anno supera sicuramente i 35.000 lordi (imponibile contributivo) si riconosce il bonus? La circolare non parla di conguagli.
CRIPR
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 15/01/2015, 12:21

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda MICKY » 30/06/2022, 18:05

Per i dipendenti non bisogna verificare il reddito dei 35000 (che rimane solo per i pensionati) ma solo la presenza dello sgravio almeno in una mensilità gen-giu e della non sussistenza delle altre condizioni di esclusione (titolarità di pensione, reddito di cittadinanza ecc)
Se ci sono rapporti concomitanti con altri datori o autonomi, noi abbiamo inteso che sia sufficiente che il dip lo richieda al datore principale dichiarando nell'autocertificazione che NON richiederà ad altri datori o a Inps l'indennità unatantum
MICKY
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 14/07/2015, 13:42

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda Ma.fr » 05/07/2022, 19:04

In caso di dipendente che ha avuto lo sgravio ei primi 4 mesi ma che non ha retribuzione a luglio (es aspettativa non retribuita, sospensione per inadempimento obbligo vaccinale) il, nostro programma non riconosce nulla.
È corretto secondo voi? Purtroppo chi ci elabora le paghe non ci ha saputo dire di più se non un "se volete riconoscerlo fatelo"...
Ma.fr
 
Messaggi: 149
Iscritto il: 05/01/2015, 22:18

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda filo2016 » 06/07/2022, 13:20

secondo me è giusto riconoscerlo
filo2016
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 23/07/2018, 13:21

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda rona » 11/07/2022, 15:14

Noi abbiamo un dipendente part time al 50 che svolge altra attività. Come si fa a verificare se spetta il bonus? Appunto il limite dei 35.000 euro lordi va considerato oppure io considero solo che ha lo sgravio e quindi erogo?

[i]Il dubbio resta per il personale part time che svolge altro lavoro come professionista.
Inoltre nel caso di dipendente che ha avuto sgravio in una busta da gennaio a giungo ma che complessivamente nell'anno supera sicuramente i 35.000 lordi (imponibile contributivo) si riconosce il bonus? La circolare non parla di conguagli
rona
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 10/02/2015, 9:54

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda lupacchiotto » 17/07/2022, 8:55

Buongiorno nel leggere vari post, provo a dire la mia..
Nonostante il dipendente abbia avuto lo sgravio contributivo tra Gennaio e Giugno, il bonus non spetta se non è piu' in servizio al 1 luglio.

Per il part-time, se il dipendente è gestito da noipa quindi non ha prodotto la dichiarazione, noipa eroga il bonus.
Successivamente ci saranno le dovute verifiche

Saluti
lupacchiotto
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/01/2015, 10:13

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda A.S. » 22/07/2022, 16:57

Buonasera,
nel caso in cui, per mero errore, ad un dipendente che è cessato il 31/07 non siano state attribuite le 200 euro del bonus una tantum, è possibile erogarle con un cedolino ulteriore nel mese di agosto contenente solo il bonus, o comunque il dipendente può recuperarle in sede di dichiarazione dei redditi ?
A.S.
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 17/11/2019, 18:15

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda Ma.fr » 05/08/2022, 6:24

Anche io ho il caso. Due dipendenti che non avevano inviato dichiarazione (o meglio non era arrivata in quanto sostengono di averla inviata).
Possiamo pagarli in agosto? Il nostro consulente dice che al momento non esistono indicazioni
Ma.fr
 
Messaggi: 149
Iscritto il: 05/01/2015, 22:18

Re: Bonus 200 euro

Messaggioda A.S. » 05/08/2022, 8:38

Ma.fr ha scritto:Anche io ho il caso. Due dipendenti che non avevano inviato dichiarazione (o meglio non era arrivata in quanto sostengono di averla inviata).
Possiamo pagarli in agosto? Il nostro consulente dice che al momento non esistono indicazioni


Se può esserti utile, io alla fine ho fatto un cedolino aggiuntivo per il mese di luglio, contenente solamente le 200 €, cosi da recuperarlo con l'F24 di agosto, come per gli altri dipendenti.
A.S.
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 17/11/2019, 18:15

Prossimo

Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.