Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda CCC » 08/06/2021, 14:30

https://www.neopa.it/news/personale/202 ... el-salario

... Cambia anche la disciplina della mobilità volontaria prevista dall’articolo 30 del già cit. D.Lgs. n. 165/2001. Il previo assenso al trasferimento da parte dell’amministrazione di appartenenza, infatti, diviene necessario soltanto «nel caso in cui si tratti di posizioni motivatamente infungibili, di personale assunto da meno di tre anni o qualora la suddetta amministrazione di appartenenza abbia una carenza di organico superiore al 20 per cento nella qualifica corrispondente a quella del richiedente». Viene fatta salva, tuttavia, la possibilità per l’ente «di differire, per motivate esigenze organizzative, il passaggio diretto del dipendente fino ad un massimo di 60 giorni dalla ricezione dell’istanza di passaggio diretto ad altra amministrazione».

DOMANDA: riguarda anche chi arriva in mobilità l'obbligo di restare almeno tre anni?

L'obbligo di permanenza di 5 anni per i vincitori di concorso è superata da questa norma che limita a tre anni?
CCC
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 31/10/2017, 23:45

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda Poldina » 06/07/2021, 11:45

1. quali sono le posizioni INFUNGIBILI? un vigile può considerarsi tale? :?

2. il 20% di cosa, dal momento che non c'è più la dotazione organica? :?
Poldina
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 22/06/2015, 11:25

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda carlomagno » 06/07/2021, 12:04

quelle apicali il comandante dei vigili esempio non certo il vigile.
carlomagno
 
Messaggi: 572
Iscritto il: 02/01/2015, 15:19

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda CCC » 08/07/2021, 9:38

Ma se fosse l'unico agente di un piccolo Ente...
CCC
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 31/10/2017, 23:45

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda MonicaB » 21/08/2021, 12:39

CCC ha scritto:Ma se fosse l'unico agente di un piccolo Ente...

in quel caso, secondo me, è da considerarsi infungibile.
MonicaB
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 10/01/2015, 21:58

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda Schiaffino » 23/08/2021, 9:52

beh, direi che il problema è risolto dalla conversione del D.L. 80 in legge.
chiuderei il thread anche per non creare confusione in chi ricerca informazioni.
Schiaffino
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 28/04/2021, 17:24

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda MonicaB » 30/08/2021, 10:09

Per chiudere citerei l'art. 1.1 aggiunto in sede di conversione:
"1.1. Le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano agli enti locali con un numero di dipendenti a
tempo indeterminato non superiore a 100. Per gli enti locali con un numero di dipendenti compreso tra
101 e 250, la percentuale di cui al comma 1 è stabilita al 5 per cento; per gli enti locali con un numero di
dipendenti non superiore a 500, la predetta percentuale è fissata al 10 per cento. La percentuale di cui
al comma 1 è da considerare all'esito della mobilità e riferita alla dotazione organica dell'ente.”

Invece che chiarire ingenera un'ulteriore problema, da un'interpretazione letterale sembrerebbe infatti che la mobilità di cui all'art.1 NON SI APPLICHI PROPRIO PIù agli enti locali. Speriamo in chiarimenti, nel frattempo per noi piccoli enti torna ed esserci il NULLA OSTA.
MonicaB
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 10/01/2015, 21:58

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda situation » 06/09/2021, 10:03

Norma scritta male… in aula nei dibattiti si era capito che si intendeva mantenere obbligo di nulla osta per enti fino ai 100 dipendenti.
Urgono però chiarimenti o note in merito
Avatar utente
situation
 
Messaggi: 354
Iscritto il: 14/01/2015, 13:19

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda situation » 14/09/2021, 11:46

ANCI si è prontamente mossa in tale direzione con questa richiesta ufficiale:


ASSOCIAZIONE
NAZIONALE
COMUNI
ITALIANI

Prot. 77/VSG/SD/AB/fb
Roma, 8 settembre 2021

Cara Marcella,
Ti scrivo in merito alla criticità segnalataci già da diversi Comuni sulla corretta
interpretazione del primo periodo della disposizione di cui al comma 1.1. dell’articolo 30
del decreto legislativo n. 165/01, così come novellato dalla legge n. 113/2021, di
conversione del D.L. n. 80/2021.
Dal tenore letterale della norma, infatti, sembrerebbe che per i Comuni con un numero di
dipendenti a tempo indeterminato non superiore a 100, sia esclusa sia la mobilità
volontaria in uscita che quella in ingresso, con pesanti ricadute in termini gestionali che
impedirebbero, soprattutto nei piccoli enti che ne hanno più bisogno, il reclutamento di
personale con tale modalità.
A nostro avviso, la ratio della norma era invece di escludere, per tali Enti, la sola mobilità
in uscita senza il previo assenso dell’Ente Locale, come si evince peraltro dagli altri
periodi della disposizione stessa che introducono criteri restrittivi in tal senso per gli altri
enti locali.
Ti chiedo pertanto di intervenire per chiarire la portata della disposizione e, se
necessario, correggerla con una proposta normativa da inserire nel primo provvedimento
utile e, in tal senso, nell’ottica della massima collaborazione che contraddistingue i nostri
rapporti, Ti allego alla presente in una sua possibile formulazione.
Contando sulla Tua consueta disponibilità, Ti invio cordiali saluti
Veronica Nicotra

___________________________________________
Al Capo di Gabinetto Dipartimento Funzione Pubblica
Marcella Panucci


Proposta


All’articolo 30 comma 1 del decreto legislativo n. 165/2001 e ss.mm.ii., quarto periodo,
dopo le parole “servizio sanitario nazionale”, aggiungere le seguenti parole:
“e agli enti locali con un numero di dipendenti a tempo indeterminato non
superiore a 100”
Conseguentemente al comma 1.1. il primo periodo è abrogato.

Motivazione

La proposta serve ad evitare che l’interpretazione letterale della disposizione di cui
al comma 1.1. dell’articolo 30 del decreto legislativo n. 165/2001, introdotto dalla
legge di conversione del DL 80/2021, legge n. 113/2021, escluda il personale degli
enti locali con un numero di dipendenti non superiore a 100 dipendenti
dall’applicazione della mobilità volontaria sia in uscita che in ingresso. Ciò sarebbe
incoerente con l’intento del legislatore che era quello di evitare il ricorso alla
possibilità della mobilità volontaria senza una preventiva valutazione da parte degli
enti locali di appartenenza prevedendo, con i correttivi introdotti al Senato,
ulteriori norme restrittive in materia.
Avatar utente
situation
 
Messaggi: 354
Iscritto il: 14/01/2015, 13:19

Re: Nullaosta mobilità - assunti da meno di tre anni

Messaggioda Ma.fr » 15/09/2021, 12:46

Ma i bandi che richiedono il nulla osta preventivo sono corretti? in realtà solo in prossimità del passaggio posso fare la valutazione...
Ma.fr
 
Messaggi: 126
Iscritto il: 05/01/2015, 22:18

Prossimo

Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.

cron