schede di valutazione performance e privacy

schede di valutazione performance e privacy

Messaggioda an.bal » 01/06/2021, 19:37

un dipendente si è trasferito da un anno circa presso un'altra pubblica amministrazione per mobilità esterna.
l'ente di destinazione ora mi chiede le schede di valutazione del dipendente anno 2018 e anno 2019 rilasciate al fine della valutazione della performance, per una selezione interna di progressione economica orizzontale nel nuovo ente.

la cosa mi pone un problema di privacy, perchè se è vero che il nuovo ente deve considerare le valutazioni della performance ai fini della progressione economica orizzontale, secondo me deve chiederle al dipendente.
dipendente che potrebbe anche non volere che la scheda di valutazione finisca nelle mani del nuovo ente, anche se questo può significare che non parteciperà alla possibile progressione ...

cosa ne pensate?
a cosa mi posso appellare per non dare le schede di valutazione??
e poi i sistemi di misurazione e valutazione sono diverso tra gli enti .... ma che senso ha???
an.bal
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 05/01/2015, 12:40

Re: schede di valutazione performance e privacy

Messaggioda Samuele77 » 02/06/2021, 13:00

Non capisco proprio dove stia il problema. La mobilità tra enti è una cessione del rapporto di lavoro e ne consegue automaticamente e d'ufficio il trasferimento al nuovo ente, nuovo titolare del rapporto, del fascicolo personale del dipendente, comprese le valutazioni. Non ci sono proprio problemi di privacy, dato che si tratta di un trasferimento di documenti e dati necessari per lo svolgimento delle funzioni pubbliche istituzionali degli enti coinvolti. E' la PA mittente che deve trasmettere la documentazione inerente il rapporto di lavoro ceduto, non spetta certamente al lavoratore farlo. E un lavoratore che chiede il trasferimento in un altro ente sa benissimo che il suo fascicolo viene trasferito al nuovo ente.
Se la procedura selettiva PEO nell'ente di destinazione prevede la considerazione delle valutazioni riportate nell'ente di provenienza (e questo è certamente legittimo, dato che il CCNL 21.05.2018 impone di considerare a questo fine la performance del triennio precedente), a che titolo tu, ente mittente ed ex datore, avanzi dubbi sulle regole di svolgimento della PEO nel nuovo ente, sull'omogeneità delle valutazioni e sugli eventuali sistemi adottati in quell'ente per migliorarla, se non sei più datore di lavoro del dipendente di cui parliamo?
Generalmente poi le selezioni PEO prevedono la presentazione di una istanza, e quindi l'accettazione espressa delle regole della competizione, da parte del dipendente. Ma anche se questa non fosse prevista, al lavoratore si applicano comunque il CCNL e i contratti decentrati. Se questi ultimi prevedono la PEO in base a determinate regole che prevedono di ammettere alle selezioni anche coloro che nel triennio sono transitati per mobilità valorizzando le valutazioni riportate nell'ente di provenienza, la procedura si applica anche al dipendente in questione, perché la selezione PEO è una procedura attuativa e di gestione del contratto individuale di lavoro, come integrato dai contratti collettivi, e viene svolta dall'ente con atti di gestione di diritto privato che di per sé non richiedono l'acquisizione del consenso del lavoratore. Non a caso chi vince la selezione e ottiene il passaggio, non muta il suo inquadramento e quindi non è chiamato a stipulare un nuovo contratto individuale di lavoro.
Samuele77
 
Messaggi: 431
Iscritto il: 28/03/2015, 10:29

Re: schede di valutazione performance e privacy

Messaggioda Schiaffino » 03/06/2021, 10:06

mi chiedo che problema di privacy possa sussistere onestamente; soprattutto nel caso in cui ci sia stata una cessione del rapporto di lavoro.
C'è qualche motivo particolare per cui se restio ad inviarle?
Schiaffino
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 28/04/2021, 17:24

Re: schede di valutazione performance e privacy

Messaggioda an.bal » 03/06/2021, 10:12

le schede di valutazione del personale per la performance sono comunque "dati personali" e sottoposte all'accesso ....
ad esempio, il dipendente potrebbe non essere "contento" di far sapere al nuovo datore dilavoro una valutazione non proprio brillante ....
an.bal
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 05/01/2015, 12:40

Re: schede di valutazione performance e privacy

Messaggioda Schiaffino » 03/06/2021, 10:18

certo, ma tu le stai mandando all'ente che adesso è TITOLARE di quei dati, nel momento in cui cedo il contratto cedo anche tutti i dati che lo hanno riguardato fino a quel momento; e caspita se è giusto che l'ente titolare del rapporto di lavoro sappia quali sono state le valutazioni degli anni precedenti.
Schiaffino
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 28/04/2021, 17:24


Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.