Aspettativa per incarico a tempo determinato in altro ente

Aspettativa per incarico a tempo determinato in altro ente

Messaggioda Emy » 01/06/2021, 15:14

Buonasera,
Nell'ambito di una procedura concorsuale indetta da un Comune (A) per 1 istruttore direttivo tecnico a tempo indeterminato e 3 istruttori direttivi tecnici a tempo determinato per 2 anni, ho conseguito il quarto posto vincendo il tempo determinato per 2 anni.
Attualmente ho un contratto a tempo indeterminato in un altro Comune (B), sempre come istruttore direttivo tecnico.
Poiché per ragioni personali mi sarebbe più comodo il Comune (A), vorrei capire se ho facoltà di chiedere aspettativa al Comune (B) per accettare il contratto a tempo determinato nel Comune (A).
L' art 23bis del dlgs 165/01, come modificato dalla legge 56 del 2019, art 4 comma 1 lettera a, sembrerebbe consentirlo ma vorrei chiedere un vostro parere.
Emy
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 28/05/2021, 18:16

Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: toninospak e 19 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.