Smart worKing dal 4 maggio

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda AsproMonte » 15/05/2020, 11:24

Lavoro agile regola generale fino al 31 dicembre ;)
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda situation » 15/05/2020, 12:18

Grazie Aspromonte... mah.. due notiziole a corredo tipo: da dove lo hai estrapolato? Obbligatorietà ove si può o molto molto "aggirabile" da qualche Segretario/Sindaco?.. ecc ecc
Avatar utente
situation
 
Messaggi: 310
Iscritto il: 14/01/2015, 13:19

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda SaraTrib » 15/05/2020, 13:38

Il decreto rilancio porta lo smart working come modalità ordinaria di lavoro fino al 31/12/2020 ma con opportuni adattamenti, laddove si manifesti la necessità di assicurare meglio e con tempi più celeri i servizi attraverso attività lavorative svolte di presenza, nelle sedi degli uffici.
Concetto già espresso col la circolare 3/2020 del dipartimento della funzione pubblica
SaraTrib
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 27/01/2015, 18:57

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda AsproMonte » 15/05/2020, 15:56

Ha risposto SaraTrib dettagliatamente, ma quello che ho scritto l'ho letto stamattina in un articolo della rassegna stampa Anutel che prendeva ovviamente spunto dal DL Rilancio (di cui non avendo visto ancora il testo mi azzardo al momento a fare altri commenti per non evitare di dire inesattezze) ;)
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda Kaleb » 15/05/2020, 18:12

Lascia di fatto molta discrezionalità alle Amministrazioni nello stabilire i rientri in ufficio in relazione alle esigenze di servizio, alla trattazione dei procedimenti amministrativi e all'accoglienza dell'utenza (significativa è la flessibilità oraria e l'aumento degli orari di apertura al pubblico), quindi non credo che, nella pratica, sarà più tanto usato..
Kaleb
 
Messaggi: 524
Iscritto il: 08/07/2018, 15:56

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda Sogni la notte » 15/05/2020, 22:23

Secondo i miei Medico Competente e RSPP, invece, cambia poco.
La responsabilità civile e penale rimane in capo ai dirigenti.
Con buona pace del signor sindaco che considera il lavoro agile al pari di un danno erariale, anche se gli si dimostra che i dipendenti lavorano più di prima: disponibilità h24, niente straordinari o indennità legate alla presenza o permessi orari, onere di implementazione di strumenti personali a carico del dipendente, …
Le attività in sede sono quelle indifferibili e quelle da rendere in presenza anche per assicurare il necessario supporto all'immediata ripresa delle attività produttive, industriali e commerciali (e dimostrare un supporto diretto è complicato)
Inoltre bisogna mettere in sicurezza tutti, dipendenti e non: mascherine, guanti, disinfettanti, caschetti e schermi in plexiglass, termoscanner agli ingressi...
Se qualcuno dimostra (tramite l’app) che ha preso il Covid nel tragitto casa-lavoro, sono guai!
Sogni la notte
 
Messaggi: 113
Iscritto il: 08/01/2015, 13:51

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda Kaleb » 15/05/2020, 22:36

Se il ministro della Pubblica Amministrazione avesse voluto, invece di stendere una circolare buona per tutte le stagioni quanto contraddittoria, avrebbe potuto suggerire un Decreto in cui inserire le tipologie di mansioni che richiedono la presenza obbligatoria in ufficio ..ma per farlo bisogna conoscere come lavoriamo e cosa facciamo (figurati se a Roma lo sanno! :mrgreen: )
Kaleb
 
Messaggi: 524
Iscritto il: 08/07/2018, 15:56

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda situation » 13/10/2020, 11:46

Buongiorno a tutti,
alla luce del nuovissimo ed urgente Dpcm e delle varie voci che si rincorrono in tema di smart working per la P.A., avete notizie o norme più chiare da segnalare per poter adottare correttamente lo smartworking in questi mesi?
O come immagino io non è ancora uscito il decreto che normerà lo smartw. da adesso in avanti?!

Grazie
Avatar utente
situation
 
Messaggi: 310
Iscritto il: 14/01/2015, 13:19

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda Mariposa » 14/10/2020, 12:15

io ho capito che resta lo smart working versione "soft" (no formalità, utilizzo proprio pc ecc...) fino alla fine dello stato di emergenza e per almeno il 70 % dei lavoratori che poi andrà interpretato come almeno il 70% delle mansioni effettuabili con tale modalità.
Entro il 31 gennaio prossimo bisognerà però redigere il POLA. Mi chiedo se nel frattempo ( e successivamente anche nel POLA) un'amministrazione possa dichiarare di non avere mezzi per lo smart working (visto che si possono utilizzare pc, telefoni e linee internet propri) e mansioni da svolgere in tale modalità con la conseguenza che tutti i dipendenti continueranno a lavorare in presenza.
Mariposa
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 22/09/2015, 10:53

Re: Smart worKing dal 4 maggio

Messaggioda Nada » 15/10/2020, 16:41

Io invece dagli ultimi articoli letti ho capito che le PA si devono attivare per mettere ALMENO il 50% dei lavoratori che possono fare lavoro agile in smart working... si attende decreto del Ministro della Pubblica Amministrazione...
Nada
 
Messaggi: 281
Iscritto il: 10/02/2015, 17:18

PrecedenteProssimo

Torna a Personale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.