accatastamento in F/3 e IMU

accatastamento in F/3 e IMU

Messaggioda inestreviso » 17/01/2023, 16:30

Ad un contribuente viene rilasciato nel 2011 permesso di costruire per la ristrutturazione di un fabbricato (classificato in C02) dal quale avrebbe ricavato 2 appartamenti + garage. L'imu gli è stata calcolata come area sulla cubatura del progetto e in base al valore della zona come da tabelle. Nel 2013 finisce l'appartamento al piano terra e accatastata il 1° immobile e accatasta una parte in F/3 (presumibilmente la parte del piano di sopra). Ora 2023 chiude e accatasta anche il secondo appartamento. Nel frattempo dal 2013 ad oggi gli avevamo fatto pagare come area la cubatura residua riferita al 2°appartamento in corso di costruzione.
Ora il geometra dice che non era dovuta in quanto aveva apportato in catasto la variazione in F/3.
Ho letto un po' di casistiche e non è chiaro se devo procedere al rimborso.
Qualcuno mi puo' chiarire meglio?
inestreviso
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 24/01/2015, 10:58

Re: accatastamento in F/3 e IMU

Messaggioda Kaleb » 17/01/2023, 22:37

È piuttosto anomalo e incongruo un accatastamento così prolungato in cat. F/3, che è una categoria catastale fittizia e necessariamente provvisoria per un massimo di 6/12 mesi .. (vedi p.es. https://www.catastosemplice.it/guide/ac ... -fittizie/ )
Kaleb
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 08/07/2018, 15:56

Re: accatastamento in F/3 e IMU

Messaggioda inestreviso » 18/01/2023, 8:49

ti ringrazio molto per il feed-back, è logico quello che dice l'articolo, 10 anni in categoria F3 mi sembrano un po' troppo.
Grazie mille
inestreviso
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 24/01/2015, 10:58

Re: accatastamento in F/3 e IMU

Messaggioda Unborn » 18/01/2023, 9:44

Il fatto che vi sia stata la variazione in F/3 non esenta di per se dall'IMU. Non è che tutte le categorie F sono esenti in quanto tali, occorre verificare lo stato dell'immobile. Al contrario, l'F/3 identifica proprio un immobile in corso di costruzione, dunque non finito, dunque area edificabile. Altri esempi: un F/1, area urbana può essere area edificabile, un F/4 da completare può essere un area edificabile. Ed ancora, se vi sono immobili oggetto di demolizione e ricostruzione che non subiscono alcuna variazione (la maggior parte dei casi)....allora quelli, secondo questo geometra, continuano a pagare come fabbricati?
Quindi nessun rimborso
Unborn
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 22/04/2015, 12:49


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.