Reg. Tari e carta dei servizi 2023

Reg. Tari e carta dei servizi 2023

Messaggioda tributi_bs » 11/01/2023, 9:44

Buongiorno a tutti,
in altri thread avevo proposto questo quesito a cui non ho ricevuto pareri.
Sto approfondendo il tema riguardante le modifiche al Regolamento Tari da effettuarsi nel 2023, legate ai nuovi dettami della Carta della qualità del servizio rifiuti,
Come sapete ci sono dei paragrafi e dei commi dove vengono disciplinate le eventuali "richieste di variazione del servizio" che potrebbero intervenire durante l'anno.
Riporto come esempio i commi proposti da Ifel:
"Le richieste di variazione del servizio che comportano una riduzione dell’importo da addebitare al contribuente producono i loro effetti dalla data in cui è intervenuta la variazione se la relativa richiesta è presentata entro il termine di cui al comma 3, ovvero dalla data di presentazione della richiesta se successiva a tale termine. Diversamente, le richieste di variazione che comportano un incremento dell’importo da addebitare all’utente producono sempre i loro effetti dalla data in cui è intervenuta la variazione".
Vi pongo questo quesito in merito: cosa, secondo voi, è da intendersi come variazione del servizio?
Dubbio legato a questo.. rimane legittimo prevedere in Regolamento che il numero componenti in riferimento alla bollettazione della Tari è quello estratto dalla anagrafe al 1° gennaio di ciascun anno e che quindi eventuali variazioni anagrafiche decorreranno dall'anno successivo?
Grazie per eventuali pareri.
tributi_bs
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 13/10/2022, 11:55

Re: Reg. Tari e carta dei servizi 2023

Messaggioda lucio guerra » 11/01/2023, 13:36

AVEVO GIA' RISPOSTO IN ALTRO QUESITO SULL'ARGOMENTO

- la carta della qualità è di competenza di giunta ed andrei anche oltre, potrebbe farla con determina il responsabule di servizio

- non occorre nessuna modifica regolamentare in quanto il contenuto della carta dei servizi non ha nulla a che fare con la disciplina del tributo, ma una dettagliata ed esaustiva analisi del servizio completa delle istruzioni per come avanzare le varia richieste al comune di competenza

in poche parole nulla a che fare con il regolamento
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 6298
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: Reg. Tari e carta dei servizi 2023

Messaggioda tributi_bs » 11/01/2023, 14:29

Ti ringrazio Lucio, avevo letto le tue risposte..
Certo, mi sorge comunque qualche dubbio perchè anche Ifel, per fare un esempio, propone delle modifiche specifiche al Regolamento Tari..
Mi interessava più che tutto un parere tecnico/pratico per esempio sulla questione "variazione del servizio" (cosa sarebbe da intendere per capirci). Esempio:la variazione di metratura è una variazione del servizio??
Il numero componenti è corretto mantenere quello presente in anagrafe al 1°gennaio?
Casi pratici quindi...
Comunque grazie Lucio.
tributi_bs
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 13/10/2022, 11:55


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.