Variazione rendita catastale in seguito a contenzioso

Variazione rendita catastale in seguito a contenzioso

Messaggioda DOM » 08/07/2022, 11:45

Buongiorno, ho un dubbio in merito ad un avviso di accertamento IMU.

A febbraio 2020 il catasto ha variato la rendita di un immobile annotando la seguente dicitura in visura

VARIAZIONE del 20/02/2020 Pratica n. SO0007134 in atti dal
20/02/2020 ANNOTAZIONE CONTENZIOSO (n. 1298.1/2020)
proposto ricorso in ctp respinto con sentenza n 78/2010 proposto appello in ctr parzialmente accolto con sentenza n 105/2013 confermata in cassazione ordinanza sez 5 n 602 del 15/01/2020


l'avviso emesso tiene conto della nuova rendita a partire dal 20/2/2020, riporto invece la motivazione del contribuente con cui richiede l'annullamento:

Facciamo presente che era stato proposto ricorso in Commissione Tributaria Provinciale respinto con sentenza n 78/2010 ad esso proposto appello in Commissione Tributaria Regionale parzialmente accolto con sentenza n 105/2013 e confermata in cassazione ordinanza sez 5 n 602 del 15/01/2020 con quest’ultima che definiva la nuova rendita in euro 92.668,00 retroattiva sulla quale abbiamo provveduto al calcolo del tributo.


A questo punto mi chiedo, la nuova rendita è effettivamente retroattiva (ma a quando?) oppure è una supposizione del contribuente?

Grazie mille per l'aiuto
Avatar utente
DOM
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 03/02/2015, 16:04

Re: Variazione rendita catastale in seguito a contenzioso

Messaggioda Unborn » 08/07/2022, 11:51

Ha ragione il contribuente. Parte da quando l'hanno attribuita con Docfa....
Di fatto lui ha contestato la rendita all'epoca rettificata dal Catasto (che ha variato e reso definitiva una rendita proposta), quindi parte da quel momento
Unborn
 
Messaggi: 872
Iscritto il: 22/04/2015, 12:49

Re: Variazione rendita catastale in seguito a contenzioso

Messaggioda lucio guerra » 08/07/2022, 12:00

in tutti i casi la decorrenza è dalla data della rendita proposta..... errata fin dall'origine

il concetto è sempre il medesimo sia per rettifiche con ricorso che senza ricorso:

1) accatastamento oppure variazione DOCFA con Rendita Proposta
2) l'Agenzia Entrate ha 12 mesi di tempo (anche oltre a volte) per accettare oppure rettificare la rendita proposta
3) della rettifica di rendita da parte dell'Agenzia Entrate il contribuente riceve notifica ed ha 60 gg di tempo per ricorrere
4) alla conclusione del contenzioso viene determinata la rendita definitiva

il tutto avrà sempre decorrenza dal Punto 1)
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 6236
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: Variazione rendita catastale in seguito a contenzioso

Messaggioda massimo.vezzaro » 08/07/2022, 12:44

Ho un caso simile: nel caso di accertamenti divenuti definitivi (quindi non impugnati) ha comunque diritto al rimborso il contribuente se viene variata la rendita o il classamento dell'immobile?
"In difetto di tempestiva impugnazione dell’avviso di accertamento, il rapporto tributario viene fissato, in modo definitivo e non più contestabile, dall’atto impositivo e l’istanza di rimborso non è idonea a riaprire un termine scaduto per contestare un rapporto ormai esaurito, fatto salvo – sussistendone i presupposti – l’esercizio del potere di autotutela da parte dell’Amministrazione finanziaria."
La Cassazione ha sempre stabilito che sul potere di autotutela nel caso di accertamenti definitivi deve esserci “un interesse generale della pubblica amministrazione, alla rimozione dell’atto”.
massimo.vezzaro
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 01/03/2021, 12:13

Re: Variazione rendita catastale in seguito a contenzioso

Messaggioda lucio guerra » 08/07/2022, 12:52

ha diritto
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 6236
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 13 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.