imu inagibilità

imu inagibilità

Messaggioda NAPOLEONE » 24/11/2021, 14:34

Buongiorno ,

chiedo un aiuto:

Un fabbricato nel ns comune a causa di una esplosione causata da una fuga di gas a fine giugno è stato in buona parte distrutto all interno pur essendo ancora in piedi.
il proprietario che è anche avvocato chiede il riconoscimento dell inagibilità dalla data dell evento inviando verbale di vigili del fuoco,, carabinieri ect... che sono intervenuti il giorno dell esplosione..

Ora il ns regolamento in materia di inagibililità prevede che lo stato di inagibilità è accertato :

- dall'ufficio tecnico comunale con perizia a carico del proprietario con decorrenza della riduzione dalla data in cui lo stato dell immobile è accertato dall'ufficio
- presentazione da parte del contribuente di dichiarazione sostituitiva (DPR n.455/2000) che attesti inagibilità da parte di un tecnico abilitato . la decorrenza della riduzione dalla presentazione al protocollo dell Ente

ora il proprietario ha inviato una semplice mail chiedendo il riconoscimento della riduzione dalla data dell'evento.

A mio avviso non ne ha assolutamente diritto fino a quando non viene accertato nei modi previsti dal regolamento...oppure mi sfugge qualcosa????

GRAZIE!!!
NAPOLEONE
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 14/01/2015, 9:36

Re: imu inagibilità

Messaggioda lucio guerra » 25/11/2021, 9:05

la norma regolamentare contempla una normale procedura di inagibilità

nel caso indicato si tratta di una reale inagibilità causata da evento imprevisto ed imprevedibile che di norma non viene regolamentato, ma trattandosi di stato di fatto accertato tramite verbale vigili del fuoco e carabinieri e secondo la mia opinione applicabile e dovuta l'agevolazione
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 5995
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: imu inagibilità

Messaggioda davide79 » 25/11/2021, 9:14

Le recenti sentenze di Cassazione riconoscono l’agevolazione, in assenza di dichiarazione, ogniqualvolta il Comune sia a conoscenza delle condizioni di inagibilità dell’immobile, e gli elementi fattuali possono essere esposti in sede giurisdizionale (cfr cass. 4244/2021, 4243/2021, 1263/2021).

Di fronte a verbali di vigili del fuoco e dei carabinieri, e visto anche l'andamento giurisprudenziale, eviterei di essere così rigido, francamente.
davide79
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 08/01/2015, 18:22

Re: imu inagibilità

Messaggioda NAPOLEONE » 25/11/2021, 10:09

I verbali dei carabinieri e vigili del fuoco riportano i fatti avvenuti quel giorno, la dinamica dell incidente e le condizioni del fabbricato, in realta non viene mai citata l inagibilità del fabbricato... ma le condizioni sicuramente dello stesso e i danni riportati non sono tali da poter essere recuperati con lavoro di manutenzione ordinaria straordinaria .

Grazie mille x le vostre risposte!!
NAPOLEONE
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 14/01/2015, 9:36


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.