Spacchettamento del nucleo: prima casa

Spacchettamento del nucleo: prima casa

Messaggioda Tributi12 » 27/03/2021, 14:18

Nel caso in cui due coniugi sposati abbiano la residenza in due comuni diversi, io propendo per dire che l'agevolazione prima casa sull'imu non spetta a nessuno di loro. è corretto?
Tributi12
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 02/03/2019, 10:58

Re: Spacchettamento del nucleo: prima casa

Messaggioda lucio guerra » 29/03/2021, 9:50

ni
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 5721
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: Spacchettamento del nucleo: prima casa

Messaggioda DOM » 31/03/2021, 14:06

La linea attuale della cassazione è che in caso di residenze separate nessuno dei due coniugi abbia diritto ad esenzione, in nessuna delle due città dove vivono.
Poi che il Ministero delle Finanze a suo tempo avesse rilasciato una circolare dove invece diceva diversamente a questo punto è invalidato...
Parere personale bisognerebbe usare un po' di buon senso, soprattutto nei comuni piccoli se un ufficio tributi sa che effettivamente una persona risiede stabilmente in un'abitazione mi sembra proprio esagerato togliere la possibilità di considerarla la sua abitazione principale, anche se la cassazione dice diversamente...

Poi sinceramente, ma questo è un tarlo che ho da sempre, non capisco proprio le residenze di comodo, cioè un ufficio anagrafe durante i controlli non dovrebbe rilasciare la residenza ad una persona se quella persona non ci vive... e come sopra capisco un comune con tanti abitanti, ma nei piccoli comuni è facile sapere se una persona vive o meno in un'abitazione...
Avatar utente
DOM
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 03/02/2015, 16:04

Re: Spacchettamento del nucleo: prima casa

Messaggioda Tributi12 » 01/04/2021, 13:26

Nel mio caso si tratta di un contribuente che ho accertato perchè non pagava la tari e che sostiene di non pagarla perchè la residenza l'ha presa solo per mandare i bambini all'asilo, per questo non aveva pagato la tari ma guarda caso neanche l'imu.

Per tagliare la testa al toro controllo se ci sono consumi ragionevoli per le altre utenze e poi altrimenti accerto...
Tributi12
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 02/03/2019, 10:58

Re: Spacchettamento del nucleo: prima casa

Messaggioda dandy71 » 01/04/2021, 16:49

Questo è l'estratto della mia informativa IMU 2021:

ABITAZIONE PRINCIPALE IN CASO DI RESIDENZE IN IMMOBILI DIVERSI NELLO STESSO COMUNE
Per abitazione principale si intende l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e i componenti del suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.
Nel caso in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito la dimora abituale e la residenza anagrafica in immobili diversi situati nel territorio comunale, le agevolazioni per l’abitazione principale e per le relative pertinenze in relazione al nucleo familiare si applicano per un solo immobile
Art. 13, comma 2, del DL 201/2011 e art. 1, comma 741, Legge 160/2019
Ordinanza della Cassazione n. 28534 del 15-12-2020

ABITAZIONE PRINCIPALE IN CASO DI RESIDENZE DISGIUNTE DEI CONUGI
Se due coniugi risiedono in comuni diversi, anziché nello stesso comune, non spetta l'esenzione IMU sull'abitazione principale a entrambi i coniugi, poiché l'agevolazione può essere riconosciuta una sola volta al nucleo familiare, a meno che i due coniugi non risultino formalmente separati o divorziati.
Sentenze della Cassazione n. 12050/2018, n. 2800/2019, n. 6634/2019, n. 4166/2020, n. 4170/2020, n. 20130/2020, n. 2344/2021, n. 2194/2021.
dandy71
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 01/01/2015, 23:04


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.