Pagamento TASI quota occupante

Pagamento TASI quota occupante

Messaggioda pippo » 02/10/2019, 10:40

Buongiorno.
Aliquote tasi: 1,5 per mille
Ripartizione proprietario/occupante: 90% e 10%.
Relativamente alla TASI 2014-2015 due fratelli ereditano dal padre e diventano proprietari al 50% di un'abitazione.
Il proprietario che abita lì paga con aliquota 1,5 per mille sulla sua quota del 50%.
Il proprietario non occupante paga il 90% sulla sua quota del 50% oppure in questi casi la ripartizione tra proprietario e occupante non è dovuta e quindi paga anche lui il 100% sulla sua quota?
Grazie mille
pippo
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 05/09/2015, 19:31

Re: Pagamento TASI quota occupante

Messaggioda lucio guerra » 03/10/2019, 14:47

b) esempio fabbricato in comproprietà tra soggetti A e B al 50%, utilizzato SOLO dal soggetto A quale abitazione principale, con residenza e dimora abituale - Cat. A/2 - rendita euro 600 - aliquota TASI 2 per mille

- soggetto A non versa IMU 2014 per la sua quota del 50% in quanto il fabbricato è la sua abitazione principale, con residenza e dimora abituale (la legge stabilisce che dal 2014 l’imu non è applicata su abitazione principale escluse le cat. A/1- A/8-A/9)
- soggetto B versa IMU 2014 per la sua quota parte del 50% con aliquota “altri fabbricati” in quanto il fabbricato è la sua “seconda casa”
- soggetto A versa la TASI per il suo 50% di quota di possesso quale possessore ed occupante dell’immobile.
possessore/occupante 50% TASI € 100,80
- soggetto B (opzione 1) non versa TASI 2014 riferita alla sua quota del 50% di possesso, in quanto non occupa l’immobile (se stabilita tasi solo su abitazioni principali e azzeramento tasi altri fabbricati)
- soggetto B (opzione 2) versa TASI 2014 riferita alla sua quota del 50% di possesso, se stabilita applicazione tasi anche per altri fabbricati (attenzione IMU + TASI non superiore al 10,60 per mille)
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 6298
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: Pagamento TASI quota occupante

Messaggioda Elisa M. » 24/11/2022, 10:55

Scusate, riesumo questo argomento ormai chiuso da tempo, ma avrei bisogno di un chiarimento relativamente a questo esempio (che poi è proprio il caso su cui sto lavorando in questo momento a seguito emissione accertamenti):

b) esempio fabbricato in comproprietà tra soggetti A e B al 50%, utilizzato SOLO dal soggetto A quale abitazione principale, con residenza e dimora abituale - Cat. A/2 - rendita euro 600 - aliquota TASI 2 per mille

TASI 2017-2018-2019
il soggetto A non paga perché l'immobile è adibito ad abitazione principale (e su questo non ci piove)
il soggetto B paga la sua quota TASI completa oppure può usufruire della riduzione come proprietario non occupante (che nel nostro caso è l'80%)?
Halley lo considera proprietario occupante, ma il commercialista del contribuente mi chiede l'annullamento in autotutela degli accertamenti in quanto dice di aver fatto pagare solo l'80% essendoci un "inquilino"

Grazie mille per l'aiuto
Elisa M.
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 06/12/2021, 10:15


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.