FINANZIAMENTO DEBITO FUORI BILANCIO

FINANZIAMENTO DEBITO FUORI BILANCIO

Messaggioda salvino » 17/11/2021, 9:17

Ho un debito fuori bilancio da riconoscere e finanziare. Ho sia una quota sufficiente al finanziamento accantonata in avanzo per fondo rischi e sia uno stanziamento sul bilancio di previsione a titolo di fondo rischi. Secondo voi è più corretto applicare avanzo o pelevare dal fondo in competenza con uno storno?
Grazie
Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa sarà segno allora una scrivania vuota?
(Albert Einstein)
salvino
 
Messaggi: 540
Iscritto il: 08/01/2015, 9:12

Re: FINANZIAMENTO DEBITO FUORI BILANCIO

Messaggioda MonicaB » 17/11/2021, 22:35

Non credo faccia molta differenza. L'importante è finanziarlo.
L'istinto mi direbbe usa prima la competenza, la logica invece preferisce l'avanzo.
MonicaB
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 10/01/2015, 21:58

Re: FINANZIAMENTO DEBITO FUORI BILANCIO

Messaggioda PINCOPALLO » 20/11/2021, 10:29

Gli accantonamenti al fondo rischi (sia nell'avanzo che nel bilancio di previsione) vengono disposti per fare fronte a spese potenziali predeterminate, cioè per i rischi espressamente indicati dall'ente (rispettivamente nella relazione sulla gestione o nella nota integrativa): ne deriva che per il finanziamento dell'attuale debito fuori bilancio potrà essere utilizzato l'accantonamento che a suo tempo era stato disposto per l'eventuale finanziamento del debito che allora era solamente possibile, e che ora diventa effettivo.
PINCOPALLO
 
Messaggi: 792
Iscritto il: 29/12/2014, 19:20


Torna a Finanziario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Kaleb e 19 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.