Dubbio impegno spese investimento

Dubbio impegno spese investimento

Messaggioda Michele84 » 23/02/2021, 12:50

Buongiorno a tutti,
ho un dubbio sull'imputazione degli impegni delle spese di investimento.
Dalla lettura del paragrafo 5.3.1. del principio contabile 4/2 si ricava che l'impegno deve avvenire nell'esercizio in cui l'obbligazione scade. Io interpreto la cosa nel senso di considerare la data in cui scadono i singoli pagamenti (quindi la data di scadenza della fattura).
Il mio dubbio deriva dal fatto che online ho visto molti esempi in cui l'impegno viene effettuato nell'esercizio in cui viene approvato lo stato avanzamento lavori.
Il mio dubbio sorge perchè in base alle norme trentine sui lavori pubblici (non so come funziona nel resto d'Italia) lo stato avanzamento lavori è un documento contabile firmato da direttore lavori e impresa, che va trasmesso al RUP che emette il certificato di pagamento dopo aver verificato la regolarità del DURC dell'impresa appaltatrice. Da normativa l'ente ha 30 giorni di tempo dall'emissione del certificato di pagamento per pagare. Quindi per me l'obbligazione scade trascorsi 30 giorni dall'emissione del certificato.
Ringrazio in anticipo a chi può fornirmi un parere.
Michele
Michele84
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 23/01/2015, 9:14

Torna a Finanziario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Moderatore Tutto PA, PINCOPALLO e 22 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.