PCC

PCC

Messaggioda marta » 08/01/2021, 16:45

08/01/2021COMUNICAZIONE DELLO STOCK DEL DEBITOSi informano gli utenti che il sistema PCC sta completando le procedure per la definizione dello stock del debito al 31/12/2020 nonché per il calcolo del tempo di pagamento e ritardo rilevato sulle fatture ricevute e scadute nel corso dell'anno 2020.

A partire dalla prossima settimana nella schermata raggiungibile alla voce di menu "Ricognizione debiti > Comunicazione debiti L. 145/2018", saranno forniti i dati. Il sistema consentirà la visualizzazione dello stock 2019 fornendo ancora la possibilità di comunicarne l'ammontare complessivo, conseguentemente non sarà più possibile visualizzare i dati della rilevazione 2018. Tutte le registrazioni inerenti le fatture comprese nell’attuale calcolo 2018 saranno considerate ai fini del calcolo dello stock 2019 e 2020.

il fornitore deve fare qualcosa ?
fornitore
marta
 
Messaggi: 155
Iscritto il: 12/01/2015, 12:31

Re: PCC

Messaggioda ullifa » 09/01/2021, 9:45

e un adempimento per gli enti locali. Ove il dato 2020 fosse peggiore del 2019 si applicherebbe la sanzione relativa al fondo garanzia debiti commerciali
ullifa
 
Messaggi: 1951
Iscritto il: 12/01/2015, 14:15

Re: PCC

Messaggioda MonicaB » 11/01/2021, 14:32

Un altro caso in cui non si applica il fondo di garanzia è che lo stock del debito si mantenga al di sotto del 5% del totale delle fatture ricevute (questo totale appare nella schermata che mostra il debito).
Il 5% è infatti considerato "fisiologico".

Il problema potrebbe porsi per l'indice di ritardo dei pagamenti. Infatti, se negativo, anche questo incide sull'applicazione o meno del fondo di garanzia.

Ad oggi ho analizzato i dati 2019 e mi sono accorta che la piattaforma ha un problema di calcolo: se una fattura ricevuta a dicembre e quindi scadente i primi mesi dell'anno x+1 viene virtuosamente pagata a dicembre dell'anno x, fa invece scattare un debito annuo completo nell'anno x+1 (solo nell'indice di tempestività).

Faccio un esempio:
fatt. 1.000 euro arrivata il 7/12/2018 e pagata il 15/12/2018, teoricamente pagata in anticipo e non concorrente a formare debito nel 2019. La fattura scadeva ordinariamente il 6/01/2019.

Ebbene il sistema calcola che nel 2019 la fattura sia scaduta e non pagata da 358 giorni, determinando una ponderazione (importo x giorni di ritardo) positiva (ritardo nei pagamenti) di 358.000 euro.
Capite bene che bastano tre o quattro di queste fatture per falsare fortemente l'indice facendolo passare da negativo (virtuoso) a positivo (soggetto a sanzione).

Potete verificare i vostri prospetti con questo medoto:
Accedete alla piattaforma dei crediti
Menu --> ricognizione debiti --> Comunicazione debiti L.145/2018
Espandete la ricognizione 2019
I dati che appaiono sopra sono la situazione all' 11/01/2021 (o al lunedì appena trascorso)
e sotto invece c'è l'indice di tempestività dei pagamenti 2019 (che in pochissimi casi corrisponderà con il vostro reale)
Cliccate sul pulsante in basso a destra SCARICA DETTAGLIO
Dettaglio tempi medi ponderati

Viene fatta un'elaborazione che sarà disponibile entro poche ore. Per scaricarla:
Utilità --> Elenco Report
Seleziona --> Scarica il risultato dell'elaborazione

Fatemi sapere se rilevate la stessa cosa nei vostri comuni oppure è un problema solo mio (magari il mio software invia dati strani al Siope di cui non mi sono mai accorta)

Naturalmente ho informato l'assistenza di questo problema in tre diversi e successivi interventi di richiesta.
I quesiti sono stati chiusi, ma la situazione è immutata.
Aspetto di vedere le risultanza del 2020 (magari è un problema circoscritto al 2019)

Ciao a tutti.
MonicaB
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 10/01/2015, 21:58

Re: PCC

Messaggioda sole2015 » 12/01/2021, 10:20

scusate la comunicazioni di assenza di posizioni debitorie per l'anno 2020 (scadenza 15/01/2021) sulla PCC non vedo ancora la possibilità di inserirla. Mi confermate ? grazie
sole2015
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 31/03/2015, 11:14

Re: PCC

Messaggioda MonicaB » 12/01/2021, 11:55

Non credo daranno la possibilità di inserirla perché farà fede il dato della PCC. Può darsi che non sia perfettamente allineato con quello della contabilità, ma l'importante è che sia molto simile ed entro i parametri che altrimenti costringono all'applicazione del fondo di garanzia
MonicaB
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 10/01/2015, 21:58

Re: PCC

Messaggioda sole2015 » 12/01/2021, 12:58

scusate non sono molto pratica ma l'anno scorso ricordo due adempimenti:
- debiti certi liquidi esigibili (stock debito) fatture da pagare al 31/12/2020
- assenza posizione debitorie ( non ho debiti per i quali sono trascorsi termini per interessi moratori)


grazie
sole2015
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 31/03/2015, 11:14

Re: PCC

Messaggioda CRISU » 13/01/2021, 13:19

HO UNA DOMANDA, MA SE IO AL 31 12 2020HO SOLO 1000 EURO DI DEBITO SCADUTO E NON PAGATO E UNTEMPO MEDIO PONERATO DI 28 GIORNI E UNTEMPO MEDIO DI RITARDO MENO 15, SONO IN REGOLA, E COME POSSO PER IL PROSSIMO ANNO MIGLIORARE QUESTA SITUAZIONE?
GRAZIE A CHI VORRA AIUTARMI
CRISU
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 07/01/2015, 18:32


Torna a Finanziario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 15 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.