impegno transazione

impegno transazione

Messaggioda antpal » 12/10/2020, 12:41

a seguito di accordo transattivo con delibera di giunta del 2020, in caso si preveda di pagare il debito in parte 2020 e in parte 2021, l'impegno è interamente relativo al 2020?
antpal
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 05/03/2015, 12:42

Re: impegno transazione

Messaggioda SOLVECOAGULA » 12/10/2020, 19:41

https://app.upel.va.it/web/news/1115

Apparirebbe come di competenza consigliare, per il fatto che impegna l'Ente su più esercizi. Art. 42 TUEL.
Inoltre, a questo punto, non ci si può esimere dal parere del revisore, organo di supporto innanzitutto al Consiglio.

Se si è ottenuta la dilazione in più periodi per spalmare un intervento altrimenti troppo pesante per un solo anno (immagino fosse questa l'origine del pagamento su più anni), a questo punto sarebbe paradossale dover imputare l'impegno su un solo anno.
SOLVECOAGULA
 
Messaggi: 496
Iscritto il: 11/02/2016, 12:17

SOMME NON SOGGETTE A ESECUZUIONE FORZATA

Messaggioda giulianaM463 » 10/12/2020, 14:57

VISTO l’art. 159 del D.Lgs. n. 267/2000, che testualmente dispone:
1. Non sono ammesse procedure di esecuzione e di espropriazione forzata nei confronti degli enti locali presso soggetti diversi dai rispettivi tesorieri. Gli atti esecutivi eventualmente intrapresi non determinano vincoli sui beni oggetto della procedura espropriativa.
2. Non sono soggette ad esecuzione forzata, a pena di nullità rilevabile anche d’ufficio dal giudice, le somme di competenza degli enti locali destinate a:
a) pagamento delle retribuzioni al personale dipendente e dei conseguenti oneri previdenziali per i tre mesi successivi;
VOI CHE DATI INSERITE PER IL PAGAMENTO DELLE RETRIBUZIONI TRE MESI O SEI MESI .
HO VISTO DELIBERE IN UN MODO E NELL'ALTRO.
GRAZIE MILLE
giulianaM463
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 08/06/2017, 17:23

Re: impegno transazione

Messaggioda ELSE » 14/01/2021, 13:10

Io nelle somme impignorabili ho sempre considerato il pagamento degli stipendi per tre mesi.

E’ intenzione dell’ente transare su un debito relativo a fatture TIM (in sostanza su un certo numero e ammontare di fatture non pagate in vari anni TIM è d’accordo a ricevere, nel corso di tre o quattro mesi, il pagamento di un dato importo e si chiude la questione).
L’accordo viene firmato, da parte del Comune, dal sindaco e dal responsabile del servizio che con sua determinazione liquida il pagamento.
1) E’ corretta questa procedura senza passare in Giunta o Consiglio e/o chiedere l’intervento del revisore?
2) Naturalmente TIM chiede il pagamento della sola imponibile essendo compito del Comune versare l’IVA scissa, Sindaco e responsabile del servizio sostengono che l’IVA relativa al pagamento di questa sorta di transazione non vada versata, io invece al pagamento della somma pattuita avevo intenzione di collegare fatture fino alla concorrenza della somma pattuita (solo imponibile) e le eventuali fatture “scoperte” registrarle comunque in contabilità come pagate.
Naturalmente per le fatture collegate al pagamento verserei l’IVA scissa. In sostanza l’IVA relativa al pagamento della transazione va versato oppure no?
GRAZIE MILLE
ELSE
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 07/01/2015, 15:38


Torna a Finanziario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 14 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.