natura dell'incarico di revisione ente locale

natura dell'incarico di revisione ente locale

Messaggioda paolo1980 » 29/12/2022, 9:50

Buongiorno, sono un impiegato bancario iscritto al Registro dei revisori contabili e sto valutando in futuro di iscrivermi al Registro dei Revisori degli Enti Locali. Vorrei pertanto capire le implicazioni nei confronti del mio datore di lavoro (istituto privato) che deriverebbero da un eventuale incarico in un ente locale.
Considerato che il mandato del revisore non puo’ essere equiparato a quello amministrativo per cariche politiche elettive, la mia domanda e' relativa alla natura dell’ incarico che andrei a ricoprire (funzione di Pubblico Ufficiale?) e agli eventuali permessi (retribuiti e non) che avrei o meno diritto di chiedere al mio datore di lavoro per l'espletamento delle funzioni di revisore.
Vi ringrazio in anticipo dei chiarimenti che riuscirete a fornirmi.
paolo1980
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 28/12/2022, 15:51

Torna a Revisori dei conti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.