autorizz servizi scavalco art. 1 c. 557 L 311/2004

autorizz servizi scavalco art. 1 c. 557 L 311/2004

Messaggioda ronin » 01/01/2024, 11:25

Da 2 anni preso servizio a scavalco ex art. 1 c.557 L. 311/2004 per un max di 12 0re settimanali in altro comune. Il Sindaco mi nega l'autorizzazione per il 2024 adducendo scuse che deve riorganizzare il servizio estivo nel mio comune anche se le ore sono svolte fuori dall'orario di normale servizio. Però se vado in comando mi autorizza così risparmia soldi sul personale; inoltre in estate è obbligato a far uso di agenti di altro comuni sempre con c. 557 di cui sopra. A me sembra un controsenso solo per non farmi guadagnare e obbligarmi ad andar via. Se non autorizza me col c. 557 può far venire altri agenti sempre con la stessa formula o ha dei limiti a farlo per par condicio? Io vorrei fare una vertenza legale su questo fatto perché mi danneggia seriamente economicamente e senza un motivo valido.
ronin
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 04/05/2015, 15:01

Re: autorizz servizi scavalco art. 1 c. 557 L 311/2004

Messaggioda Ragioneria M. » 09/01/2024, 6:44

L'autorizzazione a svolgere attività lavorativa comma 557 presso altro Ente non è rilasciata dal Sindaco ma dal dirigente.

L'utilizzo di personale comma 557 è ricompreso in sede di pianificazione del fabbisogno del personale. La relativa spesa soggiace al limite complessivo sulla spesa di personale.
Ragioneria M.
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 24/02/2022, 14:27

Re: autorizz servizi scavalco art. 1 c. 557 L 311/2004

Messaggioda ronin » 11/01/2024, 1:30

Nel mio caso purtroppo sono 12 anni che sono in convenzione con altro comune e il resp del comune capofila è un D1 che mi lascerebbe andare senza problemi, invece il diniego l'ha fatto il sindaco su indicazioni del vice sindaco. Però importano personale da altri comuni sia per la polizia locale che per la biblioteca sempre col 557, come ho detto all'interno della convezione altri agenti svolgono attività fuori orario in altri comuni sempre con la medesima formula del 557 e mi chiedo se questo diniego è ricorribile tramite sindacato o legale per trattamento non uniforme.
Grazie per le inicazioni
ronin
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 04/05/2015, 15:01

Re: autorizz servizi scavalco art. 1 c. 557 L 311/2004

Messaggioda Ragioneria M. » 14/01/2024, 13:36

Capisco... Comunque se c'è una richiesta scritta del comune utilizzatore, il comune di appartenenza dovrà pure rispondere motivando il diniego. A voce vale tutto.
Puoi inoltre vedere cosa dice eventuale regolamento comunale sugli incarichi.
Non so che dirti oltre a questo...
Ragioneria M.
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 24/02/2022, 14:27


Torna a Polizia locale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.