Articolo 193 e 180

Articolo 193 e 180

Messaggioda CCC » 10/04/2021, 19:57

Buongiorno,
in data 25/03/2021 si nota veicolo in sosta vietata e lo si sanziona apponendo un preavviso.
Tornati in ufficio si accerta che dagli archivi MTCT l'autovettura ha la copertura assicurativa scaduta.
Si invia con raccomandata A/G invito a presentare il certificato assicurativo valido in data 25/03/2021.
Viene notificato per compiuta giacenza.
Si invia allora verbale per articolo 180 comma 8 che viene notificato nelle mani del destinatario.
Il destinatario si presenta, dice di non essersi accorto che l'assicurazione era scaduta e che pagherà il verbale per la circolazione senza assicurazione.
Ma che non ritiene corretto il verbale per articolo 180 comma 8 e presenterà ricorso; lui non l'ha ricevuto, ma la notifica è valida per compiuta giacenza.
Quello che contesta ? che l'articolo 180 comma 8 sanziona che SENZA UN GIUSTIFICATO MOTIVO non presenta documenti ? E lui il valido motivo lo avrebbe ... il certificato assicurativo valido in data 25/03/2021 non esisteva in quanto non si era assicurato.
Cosa ne pensate?
Nelle controdeduzioni cosa scrivereste?

Un collega con cui discutevo ci ha girato la risposta di un esperto, che, relativamente ad un caso analogo precisa...

L'articolo 180, comma 8 non trova applicazione nel caso in esame, se il giustificato motivo per non aver presentato la documentazione assicurativa attestante la copertura assicurativa nel giorno dell'accertamento sta proprio nel fatto che questa non esisteva e per questo si proceda ai sensi dell'articolo 193. (...) Solo nel caso in cui risulti la copertura assicurativa al momento dell'accertamento e non sia stato esibita la documentazione relativa si procederà ai sensi dell'articolo 180, comma 8.


Pertanto gli esperti considerano la mancanza del documento come GIUSTIFICATO MOTIVO.

Leggo anche che la Pubblica Amministrazione NON potrebbe chiedere documenti se puà accertare diversamente informazioni...

https://www.iprofessionistidellasicurez ... nti-guida/
... il comando di polizia operante potrà sanzionare lo stesso ai sensi dell'articolo 180 c. 8 solo nel caso in cui riesca a dimostrare di non essere in condizione di poter acquisire la documentazione richiesta per mancanza dell'accesso alle banche dati ministeriali o per il mancato funzionamento dei collegamenti alle stesse nel momento dell'accertamento sull'esistenza della stessa...

Cosa ne pensate?

Grazie
CCC
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31/10/2017, 23:45

Torna a Polizia locale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.