Incentivi alla progettazione e varianti

Incentivi alla progettazione e varianti

Messaggioda elenastefa » 06/03/2018, 15:22

Salve a tutti. Sotto il vecchio codice ricordo che in caso di variante che aumentava l'importo lavori (senza toccare il finanziamento complessivo, es. recuperando il ribasso) si usava anche aumentare in proporzione l'accantonamento degli incentivi.
Sotto il D.Lgs. 50 secondo voi è cambiato qualcosa? Chiedo perchè è la prima volta che mi capita e il RUP è indeciso su come articolare il quadro economico.
Ovviamente non ci sono errori di progettazione sottostanti.
elenastefa
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 18/11/2015, 11:54

Re: Incentivi alla progettazione e varianti

Messaggioda PAS » 20/02/2020, 18:10

Buongiorno, ripropongo la stessa domanda di cui sopra, si ha diritto agli incentivi ? io credo di si ma risposte autorevoli sono gradite.Grazie
PAS
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 20/02/2020, 2:04

Re: Incentivi alla progettazione e varianti

Messaggioda Kaleb » 01/03/2020, 10:54

Io non sono autorevole :mrgreen: ma la sezione per la Puglia della Corte dei Conti qualche indicazione la dà:
www.lavoripubblici.it/news/2019/02/LAVO ... i-varianti
Può valere la pena esplicitarlo nel regolamento comunale sugli incentivi.
Kaleb
 
Messaggi: 462
Iscritto il: 08/07/2018, 15:56


Torna a Ufficio tecnico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.