Incentivi tecnici appalti forniture pluriennali

Incentivi tecnici appalti forniture pluriennali

Messaggioda Istruttore_1980 » 16/07/2021, 14:39

Salve, vorrei porvi questo quesito. Per un appalto triennale per l'affidamento di un servizio, il compenso del Rup e dei suoi collaboratori può avvenire anche per intero nella prima annualità, o deve essere ripartito nei 3 anni? Nel regolamento non essendo specificato, mi chiedevo se la scelta è a discrezione del dirigente o se in ogni caso non può essere erogato tutto il primo anno.
Grazie mille
Istruttore_1980
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 16/07/2021, 11:14

Re: Incentivi tecnici appalti forniture pluriennali

Messaggioda MonicaB » 28/08/2021, 11:05

Il compenso è strettamente collegato alle mansioni che va a retribuire per cui:
- se il RUP ha concluso la sua parte con l'affidamento allora il compenso può essergli erogato tutto dopo che l'affidamento è stato completato;
- al direttore dell'esecuzione, che segue il contratto man mano, potrà essere liquidato il compenso annualmente in quota parte rispetto all'esecuzione del contratto oppure, caso secondo me più raro, alla fine del contratto dopo l'attestazione di regolare esecuzione.
MonicaB
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 10/01/2015, 21:58

Re: Incentivi tecnici appalti forniture pluriennali

Messaggioda Istruttore_1980 » 29/08/2021, 13:13

Mi scusi ma il RUP essendo il responsabile unico del procedimento non è responsabile di tutte le fasi dalla programmazione all'esecuzione, sebbene coadiuvato da collaboratori e DEC? Se il suo lavoro si limitasse alla fase dell'affidamento sarebbe responsabile solo di quella fase e per definizione non sarebbe più RUP. O Mi sbaglio?
Grazie comunque per la risposta
Istruttore_1980
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 16/07/2021, 11:14

Re: Incentivi tecnici appalti forniture pluriennali

Messaggioda MonicaB » 30/08/2021, 11:51

Il direttore dell'esecuzione può non coincidere con il RUP: immaginiamo, per esempio, un appalto di servizi in cui il RUP sia il capo area e invece il direttore dell'esecuzione sia uno dei dipendenti dell'area. Un esempio specifico, il capo area è il ragioniere, ma l'appalto è per i servizi sociali, per cui verrà seguito dall'assistente sociale in fase di esecuzione.

Le due figure, se coincidenti, vanno trattate con il medesimo criterio ossia, la parte di lavoro già conclusa va remunerata subito, la parte ancora da concludere va remunerata a step. Sarebbe meglio che il regolamento prevedesse anche i criteri con cui calcolare questi "step".
MonicaB
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 10/01/2015, 21:58


Torna a Ufficio tecnico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.