doppia aliquota TASI

doppia aliquota TASI

Messaggioda giorgio962 » 05/02/2015, 9:31

E' possibile stabilire un'aliquota TASI sull'abitazione principale di X per le rendite sino a € 500 e un'aliquota TASI sull'abitazione principale di Y(più alta) per le rendite catastali superiore a € 500.
Cioè avere due aliquote TASI sull'abitazione principale, in base alla rendita catastale?.Grazie per la risposta.
giorgio962
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 27/01/2015, 9:07

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda davide79 » 05/02/2015, 10:44

Secondo me no.
E' vero che nella norma non c'è un espresso divieto (ma non c'è nemmeno una espressa facoltà), ma secondo me l'aliquota va collegata in base alla singola "tipologia di immobile", e non farla a scaglioni in base alla rendita catastale. Se volete dare un vantaggio ai proprietari delle rendite più basse, vi conviene mettere una detrazione, finanziata con lo 0,8 aggiuntivo.

Però rimane una mia opinione personale.
davide79
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 08/01/2015, 18:22

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda Paolo Gros » 05/02/2015, 11:08

concordo non e' assolutamente possibile
Paolo Gros
Moderatore Forum Tutto Pa

paologros1958@libero.it
paologros1958@gmail.com
Paolo Gros
 
Messaggi: 9429
Iscritto il: 02/01/2015, 8:57

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda giorgio962 » 05/02/2015, 12:40

che ne pensa Lucio?
giorgio962
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 27/01/2015, 9:07

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda Paolo Gros » 05/02/2015, 12:41

bah , aspettiamo il suo pensiero ................................................................................. :roll:
Paolo Gros
Moderatore Forum Tutto Pa

paologros1958@libero.it
paologros1958@gmail.com
Paolo Gros
 
Messaggi: 9429
Iscritto il: 02/01/2015, 8:57

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda giorgio962 » 05/02/2015, 13:25

Penso che anche non si possa fare una suddivisione di aliquota per SINGOLA CATEGORIA SINDACALE:
all'A7 faccio pagare il 2,5 e all'A3 faccio pagare il 2,00?
giorgio962
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 27/01/2015, 9:07

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda lucio guerra » 05/02/2015, 15:44

Personalmente penso sia possibile e ammesso stabilire sia detrazioni che aliquota distinta per fasce di rendita. E' un pensiero che ho espresso da tempo e che consente, attraverso la "dinamicita" di aliquote e detrazioni di avere un gettito tesi equivalente imu
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 4841
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda Paolo Gros » 05/02/2015, 15:46

tali fasce se pensabile a mio parere andrfebbero esclusivamente all'Isee
Paolo Gros
Moderatore Forum Tutto Pa

paologros1958@libero.it
paologros1958@gmail.com
Paolo Gros
 
Messaggi: 9429
Iscritto il: 02/01/2015, 8:57

Re: doppia aliquota TASI

Messaggioda ide » 12/02/2015, 10:38

caso: casa coniugale affidata ai figli in cui i genitori si alternano settimanalmente ...
caso: dpcm isee art.3 co.4 figlio in affidamento temporaneo (a parte che il giudice non è detto che agisca in forza di l.134 e, alle volte, manco scrive in base a cosa agisce) due genitori con nuclei diversi, ambedue con affidamento (condiviso) ..
caso: ect. ect..
l'isee mmmmm
ide
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 16/01/2015, 15:32
Località: torino


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 5 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >