stralcio debiti e discarico

stralcio debiti e discarico

Messaggioda angelo sessa » 03/02/2019, 12:49

L'art. 4 del DL 119/2018 dispone l'annullamento automatico dei debiti fino a mille euro 200/2010 affidati al concessionario Agenzia Riscossione. Per il discarico e per l'eliminazione dalle scritture patrimoniali l'agente della riscossione trasmette agli enti interessati su supporto informatico l'elenco delle quote annullate.
Ad oggi il mio ente non ha ancora ricevuto nulla.
Bisogna sollecitare l'Agenzia riscossione?
Come vi state comportando visto che si dovrà procedere alla cancellazione dalla contabilità dei residui attivi inerenti all'elenco delle quote annullate e sarà importantissimo ai fini del consuntivo 2018?
Anche perché allo stato non è stato previsto alcun ristoro per i comuni?

Grazie per il contributo
angelo sessa
 
Messaggi: 265
Iscritto il: 06/01/2015, 21:12

Re: stralcio debiti e discarico

Messaggioda raffaelegranitto » 03/02/2019, 22:17

angelo sessa ha scritto:L'art. 4 del DL 119/2018 dispone l'annullamento automatico dei debiti fino a mille euro 200/2010 affidati al concessionario Agenzia Riscossione. Per il discarico e per l'eliminazione dalle scritture patrimoniali l'agente della riscossione trasmette agli enti interessati su supporto informatico l'elenco delle quote annullate.
Ad oggi il mio ente non ha ancora ricevuto nulla.
Bisogna sollecitare l'Agenzia riscossione?
Come vi state comportando visto che si dovrà procedere alla cancellazione dalla contabilità dei residui attivi inerenti all'elenco delle quote annullate e sarà importantissimo ai fini del consuntivo 2018?
Anche perché allo stato non è stato previsto alcun ristoro per i comuni?
Grazie per il contributo

Come stabilito dal punto 4.9 del principio contabile della contabilità economica la principale fonte per l'eliminazione dei crediti è l'atto di accertamento dei residui attivi effettuato nell'esercizio di riferimento al netto dell'utilizzo del fondo svalutazione crediti. Pertanto l'operazione di annullamento dei residui attivi devrebbre avvenire con la deliberazione della Giunta comunale di riaccertamento ordinario dei residui da inserire nel rendiconto 2018 ex art. 3,c. 4, Dlgs 118/2011.
Esempio : Annullamento debiti contribuenti ruoli tarsu
In contabilità economico patrimoniale :
Dare : C.E. voce E 25 b) Sopravvenienze passive e insussistenze dell'attivo
Avere : S.P. voce A C II 1 b) Attivo circolante - Crediti - Altri crediti da tributi
Raffaele Granitto
raffaelegranitto
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 10/01/2015, 22:11

Re: stralcio debiti e discarico

Messaggioda AsproMonte » 04/02/2019, 18:20

Prima che il concessionario ti comunichi qualcosa passeranno ancora molti molti anni :mrgreen:

Tieni conto, però, che quelle cartelle sono soppresse automaticamente senza richiesta da parte del contribuente, quindi puoi anche già stralciarle dai tuoi residui ;)
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 666
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: stralcio debiti e discarico

Messaggioda ROMEO14 » 04/02/2019, 21:30

Ma qualcuno ha a residui roba così vecchia?
ROMEO14
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 20/08/2017, 14:28


Torna a Finanziario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >