MUTUI

MUTUI

Messaggioda gabriele g. » 14/03/2018, 7:31

1. cosa significa mandato in quietanza di entrata?
2. quando accendo un prestito contabilizzo: tit. 6 entrata (v.n. prestito) - tit.4 spesa (quota rimborso prestito nell'anno) - tutte il resto spese correnti (le spese per accendere il prestito) ??
3. quando rinegozio un mutuo cosa contabilizzo operativamente?
Scusate la domanda prolissa ma ho bisogno di sapere come contabilizzare i mutui, cosa che non ho mai fatto.
gabriele g.
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 16/02/2017, 19:03

Re: MUTUI

Messaggioda AsproMonte » 16/03/2018, 11:18

1) boh

2) titolo I spesa quota interessi rate di rimborso, titolo II spesa pagamento opera finanziata dal mutuo, titolo IV spesa quota capitale rate di rimborso, titolo VI entrata incasso del mutuo

3) non contabilizzi niente, semplicemente adegui gli importi delle rate in quota capitale ed in quota interessi nei rispettivi titolo di spesa

:mrgreen:
Dove finisce la logica inizia la ferrovia (e la contabilità armonizzata)!
Avatar utente
AsproMonte
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 16/02/2018, 17:02

Re: MUTUI

Messaggioda raffaelegranitto » 17/03/2018, 18:19

gabriele g. ha scritto:1. cosa significa mandato in quietanza di entrata?
2. quando accendo un prestito contabilizzo: tit. 6 entrata (v.n. prestito) - tit.4 spesa (quota rimborso prestito nell'anno) - tutte il resto spese correnti (le spese per accendere il prestito) ??
3. quando rinegozio un mutuo cosa contabilizzo operativamente?
Scusate la domanda prolissa ma ho bisogno di sapere come contabilizzare i mutui, cosa che non ho mai fatto.

1)Il Mandato emesso in quietanza di entrata rappresenta una regolarizzazione contabile al fine di rispettare il principio contabile n. 4. Principio della integrità - Dlgs 118/2012. - Riferito alla contabilizzazione dei mutui viene emesso per la costituzione del deposito bancario presso la CDP spa .
2) Mio post del 22 03 2017
Secondo il D.lgs. 118/2011 corretto ed integrato dal d.lgs 126/2014, punto 3.18, allegato 4.2. Se nel Bilancio di previsione è previsto la contrazione di un mutuo con la CDP spa vanno appostate le voci :
Entrata : Tit VI E. 6.03.01.04.003 - Accensione mutui e altri finanziamenti a m/l termine da CDP spa
Uscita : Tit. II missione ........ programma ...............
Entrata : Tit V E. 5.04.07.01.000 - Prelievi da depositi bancari
Uscita : Tit. III U. 3.04.07.01.001 - Versamenti a depositi bancari.
Se il lavoro viene eseguito nel 2018 costituire il FPV
CONTABILITA' ECONOMICO PATRIMONIALE
STATO PATRIMONIALE ATTIVO
C)ATTIVO CIRCOLANTE II CREDITI 4) ALTRI CREDITI c)altri : per i mutui erogarti senza apertura di un deposito e/o c/c
IV DISPONIBILITA' LIQUIDE 2) Altri depositi bancari e postali per i mutui erogati su c/c e/o deposito.
STATO PATRIMONIALE PASSIVO
D) DEBITI 1-Debiti di finanziamento d) verso altri finanziatori
RINEGOZIAZIONE MUTUI
3) Contabilmente si dovrà procedere
a) alla cancellazione degli impegni riguardanti il rimborso dei prestiti - quote interessi e quote capitale - già registrati e imputati agli esercizi previsti nel piano di ammortamento del finanziamento;
b) alla registrazione contabile del nuovo prestito, attraverso l’accertamento e la riscossione della nuova entrata da accensione di prestiti - titolo 6- Codice E.6.03.01.04.003 - Accensione Mutui ed altri finanziamenti a medio lungo termine da Cassa Depositi e Prestiti Spa ;
c) alla registrazione contabile dell’estinzione anticipata del precedente finanziamento con contabilizzazione dei relativi impegni e pagamenti, a valere sul titolo 4° - Codice U.4.03.01.04..003- Rimborso Mutui e altri finanziamenti a medio lungo termine a Cassa Deposti e Prestiti Spa - , per un importo pari al nuovo finanziamento di cui al punto precedente;
d) alla contabilizzazione degli impegni riguardanti il nuovo finanziamento, distintamente
per la quota interessi e la quota capitale, da imputare agli esercizi previsti nel nuovo piano di ammortamento del finanziamento;
e) alla registrazione contabile della eventuale differenza tra il valore nominale del precedente debito e di quello nuovo, senza tenere conto dell’eventuale indennizzo o penalità previsto contrattualmente. Se positiva, tale differenza dovrà essere registrata al titolo 3° delle entrate, come "Proventi finanziari derivanti dall'estinzione anticipata di prestiti” - Codice di Bilancio E.3.04.99.01.001 -, se negativa dovrà essere invece registrata nel titolo 1°, tra gli “Oneri finanziari derivanti dall'estinzione anticipata di prestiti” - Codice di Bilancio U.1.08.99.01.001-.
CONTABILITA' ECONOMICO PATRIMONIALE
DARE : Codice 2.4.1.04.03.04.01 - P D 1 Debiti da finanziamento - verso altri finanziatori
AVERE : Codice 1.3.4.01.01.001 - A C IV Disponibilità liquide
DIFFERENZA POSITIVA
DARE : Codice 1.3.2.08.04.03.001 - A C II 4 c) Attivo Circolante Altri crediti - altri
AVERE : Codice 3.2.3.99.01.001 - C 20 Altri proventi finanziari
DIFFERENZA NEGATIVA
DARE : Codice 3.1.1.08.01.001 - C 21 a) Oneri finanziari - interessi passivi
AVERE : Codice 2.4.7.04.08.01.001 - P 5 d) Altri debiti - altri
Raffaele Granitto
raffaelegranitto
 
Messaggi: 413
Iscritto il: 10/01/2015, 22:11


Torna a Finanziario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >