FONDO RISCHI CONTENZIOSO

FONDO RISCHI CONTENZIOSO

Messaggioda FAMA' ELISA » 09/03/2018, 15:04

Nel bilancio di previsione 2016 ho iscritto un fondo rischi spese legali per € 3.000,00 nel corso dell'esercizio sono stati riconosciti debiti fuori bilancio per sentenze esecutive per oltre € 100.000,00. Giustamente la Corte dei conti ci chiede di attenzionare la costituzione del fondo...... Domanda posso nel rendiconto 2017 accantonare oltre la somma prevista nel bilancio 2017 sempre di di € 3000,00 :oops: e non impegnata un' ulteriore somma al fine di equilibrare l'importo dei debiti riconosciuti nel 2017 ed evitare ulteriori rilievi da parte della Corte dei Conti?
FAMA' ELISA
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/03/2015, 20:14

Re: FONDO RISCHI CONTENZIOSO

Messaggioda PINCOPALLO » 09/03/2018, 15:18

Che significa "" ... al fine di equilibrare l'importo dei debiti riconosciuti nel 2017 ... "" ?
PINCOPALLO
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 29/12/2014, 19:20

Re: FONDO RISCHI CONTENZIOSO

Messaggioda FAMA' ELISA » 10/03/2018, 20:08

Equilibrare intendevo nel senso di aumentare il fondo visto che ho messo un importo irrisorio rispetto ai debiti che poi effettivamente ci sono. ...
FAMA' ELISA
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/03/2015, 20:14

Re: FONDO RISCHI CONTENZIOSO

Messaggioda PINCOPALLO » 11/03/2018, 20:33

Scusa, ma solo per capire: quando il Consiglio ha riconosciuto i debiti non li ha anche finanziati? Oppure ne hai ulteriori da riconoscere e finanziare?
PINCOPALLO
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 29/12/2014, 19:20

Re: FONDO RISCHI CONTENZIOSO

Messaggioda FAMA' ELISA » 12/03/2018, 9:38

Si certo il C.C. ha riconosciuto e finanziato i debiti con l'avanzo di amministrazione . Ma al fine della costituzione del fondo rischi ho iscritto in bilancio una somma irrisoria per carenza di fondi .... In pendenza ci sono molti atti di contenzioso ( che l'ufficio non mi ha quantificato ).... è per questo che vorrei vincolare una parte dell'avanzo per il fondo rischi ... è corretto? :oops:
FAMA' ELISA
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/03/2015, 20:14

Re: FONDO RISCHI CONTENZIOSO

Messaggioda PINCOPALLO » 12/03/2018, 10:07

Nella tua situazione non è solo possibile, ma direi doveroso, accantonare una quota dell’avanzo adeguata al volume di contenzioso in essere; tieni conto che:
1) l’ufficio è tenuto a “quantificare” (nel senso di indicare le probabilità di soccombenza dell’Ente) il contenzioso esistente;
2) l’organo di revisione è tenuto a verificare la congruità degli accantonamenti disposti.
Vedi al riguardo il paragrafo 5.2, lettera h), del principio contabile applicato n. 4/2.
PINCOPALLO
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 29/12/2014, 19:20

Re: FONDO RISCHI CONTENZIOSO

Messaggioda FAMA' ELISA » 13/03/2018, 19:23

Grazie mille .... Procederò prima di tutto con una nota all'ufficio contenzioso al fine di quantificare il tutto e poi accantonerò la somma nell'avanzo
FAMA' ELISA
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/03/2015, 20:14


Torna a Finanziario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >