orario spezzato per vigile in convenzione

orario spezzato per vigile in convenzione

Messaggioda ronin » 12/07/2017, 23:26

E' regolare per l'agente unico di un piccolo comune inserito da 5 anni in una convenzione secca di PL dove c'è un responsabile unico, dove gli altri agenti fanno in turni mattino/pomeriggio e le domeniche in modo articolato e non continuativo e percepiscono l'indennità di turno, imporgli un orario spezzato 9-12 e 15-18 6 giorni a settimana e includere sempre la domenica nella misura di una sì e una no con riposo compensativo il lunedì?
Tenuto altresì conto che il comune a cui appartiene l''agente unico è ad alta vocazione turistica e la domenica vengono degli agenti esterni di rinforzo che sono pagati a parte mentre l'agente del posto deve sudare sette camicie per avere la maggiorazione della paga oraria festive che dedotte le spese di viaggio e vitto si riducono a € 20 netti o poco più.
Sapevo che ci sono diverse sentenze della cassazione e non solo, sull'argomento che ribadiscono che non si possa far fare un orario spezzato così sempre e che le domeniche devono essere fatte nella misura di una ogni 4 o 5 salvo esigenze di servizio improrogabili o contingenti quali fiere, feste patronali, eventi atmosferici ecc.
ronin
ronin
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 04/05/2015, 15:01

Torna a Polizia locale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >