Strada comunale non carrabile: deve intervenire il Comune?

Strada comunale non carrabile: deve intervenire il Comune?

Messaggioda cons.comunale » 02/01/2019, 17:38

Buonasera a tutto il gruppo, ho un quesito da porre.
Un cittadino residente e titolare di concessione edilizia di un immobile ad uso residenziale in zona agricola, ha diffidato il Comune affinchè intervenga per rendere carrabile l'unica strada comunale che gli permetta di uscire dalla propria proprietà. Effettivamente la strada risulta da piano regolatore ma in tutti questi anni non è mai stata oggetto di interventi e/o di manutenzione straordinaria. Inoltre, si lamenta la condizione che a tutt'oggi l'unico modo per uscire dalla propria proprietò è quello di attraversare (illegalmente) il letto di un torrente.
Vi chiedo se effettvamente il Comune ha l'obbligo di intervenire? Il Comune rischia un contenzioso?
Infine, sapete indicarmi se esistono delle sentenze in materia?
Grazie anticipatamente.
cons.comunale
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 11/09/2015, 10:59

Torna a Ufficio tecnico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >