Gestione antieconomica degli immobili comunali

Gestione antieconomica degli immobili comunali

Messaggioda Moderatore Tutto PA » 17/10/2017, 9:18

Con la sentenza n. 349/2017, la Corte dei conti ha condannato gli amministratori comunali (quali sindaco, assessori e dirigenti) a risarcire l’ente locale per la gestione antieconomica degli immobili appartenenti all’ente locale.

La gestione del patrimonio immobiliare comunale è questione complessa perché costringe ad una corretta tutela dell’interesse pubblico. Il danno erariale assurge ogni qualvolta non siano rispettati i canoni consoni al reale valore locativo.

Per questo motivo la scelta dell’Amministrazione comunale di concedere in locazione, a canoni locativi inferiori a quelli di mercato, immobili comunali a favore di Enti pubblici, associazioni, Enti senza fini di lucro, Onlus ed Enti di culto (perseguenti finalità istituzionali o statutarie di rilevante interesse generale e collettivo), deve essere motivata, nel rispetto delle disposizioni legislative e regolamentari, senza mai giungere alla concessione di comodati a titolo gratuito.
Moderatore Tutto PA
Moderatore Tutto PA
 
Messaggi: 1352
Iscritto il: 08/01/2015, 10:22

Torna a Ufficio tecnico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Paolo Gros

Funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Lucio Guerra

Responsabile Servizi Associati di una Unione Montana di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.  Scarica CV >

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l. tramite la quale è in grado di offrire servizi ad ampio spettro all’Ente.  Scarica CV >

cron